Sport

Pisa 1909: per l'acquisto della società c'è anche l'ex presidente dell'Atalanta

Un trattativa parallela a quella dell'imprenditore americano sarebbe in corso con Alessandro Ruggeri, giovane industriale di Bergamo che con il padre ha guidato per anni il club degli orobici. Si attendono sviluppi nei prossimi giorni

Nelle ultime ore è emersa una nuova pista per la vendita della società che parte dalla storia di altri nerazzurri, quelli di Bergamo. Sarebbe infatti in piedi un'altra trattativa oltre a quella dell'imprenditore americano, questa volta tutta italiana: l'ex presidente dell'Atalanta Alessandro Ruggeri, dopo aver guidato gli orobici per due anni in serie A, vorrebbe rientrare nel calcio partendo da una realtà di prestigio da coltivare e valorizzare. Pisa potrebbe essere la piazza giusta per farlo.

Ad appena 28 anni è uno dei più importanti industriali di Bergamo ed ha esperienza calcistica ai massimi livelli, essendo stato dal 2008 al 2010 il patron dell'Atalanta, a seguito della malattia del padre Ivan storico presidente. Poi la società è stata venduta e Ruggeri si è dedicato all'attività di famiglia. Le indiscrezioni parlano di un acquisto dell'80% della società. In mano del possibile acquirente le stesse documentazioni sullo stato di salute del Pisa. Non resta che attendere se arriveranno offerte e da chi.

CALCIOMERCATO. Ufficiale intanto l'addio di Pellegrini, altra rescissione del contratto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa 1909: per l'acquisto della società c'è anche l'ex presidente dell'Atalanta

PisaToday è in caricamento