Lunedì, 27 Settembre 2021
/~shared/avatars/54078143059224/avatar_1.img

sam

Rank 21.0 punti

Iscritto mercoledì, 14 settembre 2016

Scuola, Angori: "L'obiettivo è mettere a punto 68 aule per le scuole superiori pisane"

"Ma il numero di studenti in Istitito, i nuovi iscritti, il numero delle aule libere, le aule destinate alla manutenzione, la logistica, le classi pollaio, L attivazione delle piattaforme, gli orari ....chi le deve comunicare e fare? Il sindaco? Gli assessori? Il presidente della Repubblica? Poi non ho capito la questione dell’invidia, mi sembri colpito proprio nel vivo, sicuramente sei un insegnante e forse supplente. Mi dispiace ma nonostante i molti mesi estivi di dolce far niente preferisco fare quello che faccio. Rilassati."

11 commenti

Degrado al cassonetto

"Eh si anche quello e’ un bel problema.... in ogni caso i cassonetti sono ricettacolo di sporcizia sia per i rom che per altri ignoranti che lasciano rifiuti indifferenziati. I cassonetti andrebbero eventualmente portati all’interno delle isole ecologiche della città."

3 commenti

Scuola, Angori: "L'obiettivo è mettere a punto 68 aule per le scuole superiori pisane"

"Sono d accordo sul personale che fa gli esami, gli altri terminano con gli scrutini (20 Giugno circa) e riprendono (qualche ora) il 1 Settembre. In ogni caso il mio primo commento era perché nella scuola si riducono sempre alla prima settimana di Settembre quando in teoria a Luglio e Agosto dovrebbero lavorare? Chi?????? Preside? Vice Preside? Vicario????? Bah......"

11 commenti

Scuola, Angori: "L'obiettivo è mettere a punto 68 aule per le scuole superiori pisane"

"Gianluca .... ho una zia insegnante superiore, due cugine insegnanti di primaria, amici che si sono fatti in 4 per diventarlo sfruttando la terza fascia. Insomma, so di cosa parlo. Nei tre mesi estivi, un mese e’ effettivo di ferie, gli atri due gli insegnanti devono tenersi a disposizione per eventuali chiamate. Visto che come dici tu quelli strapagati che dovrebbero fare qualcosa in realtà non fanno niente, gli insegnanti si mantengono a disposizione andando al mare, in montagna, in crociera.... tu quale esperienza porti invece?"

11 commenti

Degrado al cassonetto

Il solito degrado, sporcizia e rifiuti presso il cassonetto giallo Coccapani a Ghezzano accanto all'edicola adiacente alla rotonda del CNR. Un'area ormai solo frequentata da gente losca.

Strisce pedonali scolorite

Tutte le strisce pedonali del quartiere, in particolar modo di quelle strade che confluiscono su via San Francesco e via Don Bosco in prossimità dell’Istituto Fibonacci, sono ormai [...]

Scuola, Angori: "L'obiettivo è mettere a punto 68 aule per le scuole superiori pisane"

"Ma il numero di studenti in Istitito, i nuovi iscritti, il numero delle aule libere, le aule destinate alla manutenzione, la logistica, le classi pollaio, L attivazione delle piattaforme, gli orari ....chi le deve comunicare e fare? Il sindaco? Gli assessori? Il presidente della Repubblica? Poi non ho capito la questione dell’invidia, mi sembri colpito proprio nel vivo, sicuramente sei un insegnante e forse supplente. Mi dispiace ma nonostante i molti mesi estivi di dolce far niente preferisco fare quello che faccio. Rilassati."

11 commenti

Degrado al cassonetto

"Eh si anche quello e’ un bel problema.... in ogni caso i cassonetti sono ricettacolo di sporcizia sia per i rom che per altri ignoranti che lasciano rifiuti indifferenziati. I cassonetti andrebbero eventualmente portati all’interno delle isole ecologiche della città."

3 commenti

Scuola, Angori: "L'obiettivo è mettere a punto 68 aule per le scuole superiori pisane"

"Sono d accordo sul personale che fa gli esami, gli altri terminano con gli scrutini (20 Giugno circa) e riprendono (qualche ora) il 1 Settembre. In ogni caso il mio primo commento era perché nella scuola si riducono sempre alla prima settimana di Settembre quando in teoria a Luglio e Agosto dovrebbero lavorare? Chi?????? Preside? Vice Preside? Vicario????? Bah......"

11 commenti

Scuola, Angori: "L'obiettivo è mettere a punto 68 aule per le scuole superiori pisane"

"Gianluca .... ho una zia insegnante superiore, due cugine insegnanti di primaria, amici che si sono fatti in 4 per diventarlo sfruttando la terza fascia. Insomma, so di cosa parlo. Nei tre mesi estivi, un mese e’ effettivo di ferie, gli atri due gli insegnanti devono tenersi a disposizione per eventuali chiamate. Visto che come dici tu quelli strapagati che dovrebbero fare qualcosa in realtà non fanno niente, gli insegnanti si mantengono a disposizione andando al mare, in montagna, in crociera.... tu quale esperienza porti invece?"

11 commenti
  • Invio contenuti (generico): 5 Contenuti inviati
  • Censure commenti: 30 commenti segnalati
  • Commenti generici: 500 commenti
PisaToday è in caricamento