Sabato, 12 Giugno 2021
Eventi Centro Storico / Piazza Chiara Gambacorti

Festa dell'Europa: gli studenti isseranno la bandiera Ue sul Ponte di Mezzo

Giovedì 9 maggio piazza Chiara Gambacorti (ore 9-13) diventa una 'vetrina' sull’Ue con immagini, materiale illustrativo e aree tematiche (spazio conferenze, spazio gioco, spazio informazioni)

Anche Pisa celebra l’Ue. Giovedì prossimo 9 maggio, 'Festa dell’Europa', piazza Chiara Gambacorti si anima dalle 9 alle 13, con immagini, punti di distribuzione di materiale illustrativo e aree tematiche (spazio conferenze, spazio gioco, spazio informazioni), per l’iniziativa di avvio di 'EuroPE on the move: piazze aperte al Parlamento'. Un progetto, cofinanziato appunto dal Parlamento Comunitario, che ha carattere itinerante e che vedrà aprirsi altre 'agorà' di questo genere in numerosi comuni del Continente: obiettivo è quello di contribuire a diffondere una 'consapevolezza federale' tra i giovani cittadini dei 27 Paesi membri dell’Unione, futuri votanti alle prossime elezioni per la sua assemblea legislativa.

Insomma, le istituzioni di Bruxelles… scendono tra la gente, con festosi 'presìdi' allestiti nelle strade e nelle piazze. La giornata del 9 maggio – frutto della collaborazione con Comune e Provincia di Pisa – aprirà il calendario di tappe previsto nel nostro territorio, sette in tutto: dopo quella di partenza, nel capoluogo, le altre 6, tutte in orario 10-13, saranno a Pontedera (22 maggio), Montopoli (28 maggio), San Giuliano (30 maggio), Castellina Marittima (31 maggio), Buti 3 (giugno), Santa Croce (4 giugno), San Miniato (5 giugno), Montescudaio (6 giugno). Ad ogni fermata operatori specializzati nella conoscenza delle tematiche Ue incontreranno i cittadini di ogni età affrontando con loro le questioni di più stretta attualità legate all’essere parte della Comunità.

L’evento d’avvio a Pisa (tra le attività previste dal protocollo d’intesa siglato tra Comune e Mfe, Movimento federalista europeo), si aprirà come detto alle 9, con i saluti istituzionali del sindaco Marco Filippeschi e del presidente della Provincia Andrea Pieroni. Quindi, spazio alla conferenza aperta per le scuole superiori, che vedrà i ragazzi di vari istituti confrontarsi, sul tema 'Cittadinanza europea e diritto di cittadinanza', con due studiosi del settore: Francesco Tamburini, del Dipartimento di scienze politiche del nostro Ateneo (dottore di ricerca in storia, istituzioni e relazioni internazionali dei Paesi extraeuropei); e Francesco Pigozzo dell’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola superiore Sant'Anna (dottore di ricerca in scienze politiche).

Contemporaneamente gli alunni e le alunne della media 2ª A dell’Istituto comprensivo 'Tongiorgi' saranno i protagonisti di un viaggio virtuale, alla scoperta di usi, costumi, tradizioni e storia dei Paesi membri della Comunità, con il gioco a squadre 'Primi passi nell’Unione Europea'.
La chiusura della manifestazione è prevista infine alle 11 con un trasferimento collettivo dei ragazzi partecipanti alla giornata guidati dagli assessori all’istruzione di Comune e Provincia, Marilù Chiofalo e Miriam Celoni, rispettivamente: punto d’arrivo il Ponte di Mezzo, sul pennone centrale del quale (culmine simbolico della festa) verrà issata la bandiera azzurro-stellata dell’Ue.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa dell'Europa: gli studenti isseranno la bandiera Ue sul Ponte di Mezzo

PisaToday è in caricamento