Elezioni

Elezioni europee, boom del Pd, Nocchi: "Premiata la nostra serietà"

Il segretario provinciale e quello comunale di Pisa del Partito Democratico, rispettivamente Francesco Nocchi e Andrea Ferrante, commentano i risultati delle Europee nella nostra provincia: "Decisiva l'accelerazione di Renzi"

Francesco Nocchi

"I dati che ci stanno comunicando i nostri rappresentanti di lista nelle sezioni elettorali e quelli ufficiali che stiamo leggendo sul sito del Ministero degli Interni attribuirebbero al Pd nella nostra provincia un risultato storico, molto al di sopra dei dati delle ultime elezioni politiche e delle scorse europee. Vedremo se saranno confermati". E' il segretario provinciale del Partito Democratico Francesco Nocchi, nella notte, durante lo scrutinio, quando ancora mancava l'ufficialità, ma la tendenza delle votazioni era ormai ben chiara, a commentare i dati che arrivavano mano a mano dai seggi elettorali riguardanti le elezioni europee nella nostra provincia. I dati definitivi parlano del 54,56% di votanti che hanno messo il segno X sul simbolo del PD.

"E' evidente che gli elettori hanno scelto di premiare la serietà del nostro partito e la proposta di governo che Matteo Renzi sta portando avanti a livello nazionale, hanno deciso di dare una battuta d'arresto a questi partiti, come il Movimento 5 Stelle, che puntano solo allo sfascio - ha sottolineato Nocchi - la destra si attesterebbe su percentuali davvero poco sopra le due cifre, segno che anche il popolo moderato ha scelto alla fine di sostenere l'iniziativa del nostro partito come unica forza europeista, come unico argine alla demagogia e al populismo. Questo voto deve dare ulteriore forza all'iniziativa del Governo e al progetto riformatore che il Pd sta portando avanti in Italia ed in Europa dentro il PSE. Siamo il solo partito che può realizzare il cambiamento e le riforme: gli italiani scommettono su di noi".
 

>>> I RISULTATI <<<


"Un voto che premia il coraggio di cambiare e che appoggia un rinnovamento sentito dai cittadini come indispensabile - afferma invece Andrea Ferrante, Segretario comunale PD Pisa - il risultato del PD è storico, perché segna un'avanzata fortissima, non solo nelle percentuali, e dà ai Democratici la dimensione di una grande forza nazionale, assolutamente rilevante nell'intero panorama europeo. Anche a Pisa città cresciamo nettamente conquistando una significativa maggioranza assoluta. I cittadini ci riconoscono come forza di governo capace di incidere concretamente e in positivo sulle loro vite e sulle prospettive della comunità". "Certamente - prosegue Ferrante - è stata decisiva l'accelerazione che Matteo Renzi ha saputo dare all'iniziativa del partito prima e all'azione di governo poi, che è stata colta nella sua portata innovativa e che ha il sostegno convinto e chiaro dell'opinione pubblica. Questo ci chiama ad una ancora maggiore responsabilità: andare avanti e non deludere le aspettative".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni europee, boom del Pd, Nocchi: "Premiata la nostra serietà"

PisaToday è in caricamento