rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Calcio

Ufficializzato il cammino del Pisa fino al 5 marzo: otto gare in un mese

La Lega B ha diramato date e orari dal 21° al 28° turno. Intanto si è aggiornata la classifica: disputati gli ultimi tre recuperi

Un tour de force lungo un mese, nel quale molto probabilmente si deciderà una bella fetta della corsa al sogno chiamato Serie A. Il cammino che attende il Pisa Sporting Club nei prossimi trentacinque giorni è costellato da una serie di impegni ravvicinati tra loro che non lasceranno neppure il tempo di rifiatare. Una prima volata che misurerà le reali ambizioni dei nerazzurri e del resto delle contendenti delle zone nobili della classifica. La Serie B ha stilato il calendario delle partite dal 21° al 28° turno: sono previsti ben tre turni infrasettimanali.

Il Pisa è atteso da quattro trasferte e altrettante sfide casalinghe. Il percorso partirà con la gara di Alessandria del 5 febbraio, poi sarà la volta di Ternana e Vicenza all'Arena Garibaldi prima del big match del Brianteo in casa del Monza, sabato 19 febbraio. Tre giorni dopo sarà la volta di un altro incontro dal peso specifico molto alto da giocare in casa: arriva il Parma. Poi due gare ravvicinate contro formazioni calabresi: in trasferta a Reggio Calabria e in casa con il Crotone. Infine la partita in casa del Pordenone. Ecco nel dettaglio giorni e orari:
- 21° giornata. Alessandria-Pisa, sabato 5 febbraio, ore 14
- 22° giornata. Pisa-Ternana, sabato 12 febbraio, ore 14
- 23° giornata. Pisa-Vicenza, martedì 15 febbraio, ore 18.30
- 24° giornata. Monza-Pisa, sabato 19 febbraio, ore 14
- 25° giornata. Pisa-Parma, martedì 22 febbraio, ore 18.30
- 26° giornata. Reggina-Pisa, domenica 27 febbraio, ore 15.30
- 27° giornata. Pisa-Crotone, mercoledì 2 marzo, ore 18.30
- 28° giornata. Pordenone-Pisa, sabato 5 marzo, ore 14

Intanto la classifica della cadetteria ha trovato finalmente una forma omogenea: nel pomeriggio di domenica 30 gennaio si sono giocati i recuperi delle tre partite del 19° turno saltate a causa dell'emergenza Covid due settimane fa. Le novità principali riguardano la parte bassa della graduatoria, dove si sono registrati risultati importanti che potrebbero riaprire tutti i giochi. Il Vicenza ha sconfitto l'Alessandria al Menti grazie alla doppietta del centravanti Diaw (2-1): i biancorossi salgono così a quota 11 appaiando il Pordenone e portandosi a -9 proprio dai piemontesi, quintultimi. Approfitta della loro frenata anche il Cosenza che strappa un bel punto al Cittadella (1-1 al Tombolato) e sale a quota 17: i veneti invece non riescono a rientrare nei playoff, rimanendo a -1 dall'ottavo posto dell'Ascoli. Sale a quota 13, al terzultimo posto, il Crotone: 1-1 in rimonta al Tardini contro un Parma che sembra ormai condannato a vivacchiare a centro classifica (24 punti, a otto lunghezze dai playoff).

Fonte foto: Ufficio stampa Pisa S.C.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ufficializzato il cammino del Pisa fino al 5 marzo: otto gare in un mese

PisaToday è in caricamento