Sport

Ac Pisa 1909: Dana versa la caparra ma Petroni rifiuta

La trattativa con il fondo di Dubai è definitivamente chiusa per la proprietà nerazzurra

Con un comunicato diffuso in serata Lorenzo Petroni, amministratore unico dell'Ac Pisa 1909, dice no a Pablo Dana che poco prima aveva annunciato di aver versato la caparra richiesta dalla proprietà nerazzurra per l'acquisto della società.

"L'accordo con NGM è una garanzia di serietà e professionalità - afferma Petroni - la definitiva chiusura per inadempimento, risalente a due settimane fa, di qualsivoglia trattativa con il fondo di Dubai ha consentito di avviare, come anticipato dal Presidente Abodi, una prospettiva credibile per una qualificata evoluzione degli assetti proprietari che certamente non sarà ostacolata dalle confuse dichiarazioni rilasciate oggi. Stiamo quindi lavorando per poter annunciare a breve sia l'atteso rafforzamento della squadra che l'altrettanto auspicabile stabilizzazione dell' assetto societario".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ac Pisa 1909: Dana versa la caparra ma Petroni rifiuta

PisaToday è in caricamento