Venerdì, 25 Giugno 2021
Sport

Pisa - Prato, le probabili formazioni | Nerazzurri in emergenza, senza difensori

Mancano solo 8 giornate (una è il recupero) alla fine del campionato e il Pisa deve provare la rimonta impossibile. Si ricomincia con Amoroso e con il Prato, con il nuovo tecnico che non potrà avere Paci, Sini, Rozzio e Dicuonzo. In dubbio anche Costa

Difficile pensare ad un esordio più difficile per un allenatore. Da pochi giorni alla guida del Pisa, Christian Amoroso dovrà affrontare la sfida con il Prato senza praticamente tutta la difesa, con l'obbligo di vincere per continuare a sperare in un playoff che sembra lontanissimo dalle possibilità nerazzurre. I biancoazzurri sono squadra ostica, capace di pareggiare 10 volte in trasferta quest'anno, senza però mai vincere. Una solidità esterna che abbinata alla crisi ed alle grandi difficoltà realizzative dei nerazzurri non lasciano presagire niente di buono.

Ma gli ultrà ci credono, dato il nuovo invito della Curva Nord ai tifosi di presentarsi allo stadio coi colori della squadra. Inoltre la società ha previsto prezzi promozionali per invogliare i supporters a sostenere il Pisa nel suo momento più difficile. 20 euro per la tribuna superiore, 15 per quella inferiore, 10 per la gradinata e 5 per la curva. Speciale ragazzi 5 euro.

QUI PISA. Una vera ecatombe fra le file del Pisa. Mancheranno per squalifica Paci, Sini, Iori e Caponi, con Dicuonzo e Rozzio infortunati. In forte dubbio Costa per un problema muscolare e nemmeno Arma è al top della forma. Per arrivare ad 11 mister Amoroso dovrà necessariamente ricorrere a qualche giovane, ancora praticamente mai utilizzato dai precedenti allenatori. Possibile la conferma come centrale per Mandorlini, come già accaduto in passato.

Dato l'atteggiamento coperto che si attende dal Parto si potrebbe vedere un 3-4-3, con Pelagotti in porta, Lisuzzo, Mandorlini e forse Benedini in difesa, con Pellegrini largo a destra e Napoli esterno di sinistra, in vista del probabile forfait di Costa. In mezzo Ricciardi e Misuraca, con davanti Arrighini centrale affiancato sugli esterni da Floriano e Frediani. Se Arma non dovesse essere risparmiato l'escluso potrebbe essere il giovane talento della Roma, ma è anche possibile che si ricorra alla dinamicità di Finocchio per avere un po' più di ripiegamenti difensivi.

QUI PRATO. Mister Esposito non ha problemi di formazione e si avvia a confermare gli 11 che nella scorsa giornata hanno battuto in casa la Pistoiese per 2 a 1. Lo schieramento in ogni caso non sarà molto diverso dal 4-3-2-1, con Fanucchi che può fare anche la seconda punta accanto al bomber Bocalon. Tuttavia il reparto offensivo sembra poter vedere la conferma del doppio trequartista con Santini, con dietro di loro i 3 mediani Cavagna, Urso e Coccolo. La difesa sarà composta, oltre il portiere Gazzoli, da Grifoni, Dametto, Rinaldi e De Agostini,

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa - Prato, le probabili formazioni | Nerazzurri in emergenza, senza difensori

PisaToday è in caricamento