Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Pisa Sporting Club 1909: è il giorno delle ufficialità di Petkovic e Gucher

La società nerazzurra ha presentato gli ultimi due acquisti: il portiere classe '95 arriva in prestito dal Carpi, per il forte mediano austriaco c'è un triennale

Altri due colpi in entrata per il Pisa di Giuseppe Corrado. L'imprenditore piemontese ha presentato Lazar Petkovic, portiere classe '95, e Robert Gucher, centrocampista classe '91. I due giocatori raggiungeranno immediatamente il ritiro di Storo, per iniziare il lavoro di preparazione con il resto della squadra.

Rosa quasi al completo

Prende la parola il presidente Giuseppe Corrado, che introduce così gli ultimi due innesti: "Robert Gucher è sinonimo di esperienza, tecnica, fisicità e cattiveria agonistica. Siamo veramente felici di averlo convinto con il nostro progetto. Lazar Petkovic invece arriva con il beneplacito dei nostri preparatori dei portieri, che lo hanno visionato a lungo. Il merito va anche al direttore Ferrara, che è riuscito a chiudere due trattative molto difficili ma di un grande valore".

Completa la presentazione iniziale proprio il Ds Raffaele Ferrara, che si sofferma sulla situazione attuale della rosa nerazzurra: "Praticamente abbiamo coperto tutti i ruoli. Gautieri adesso ha a disposizione due giocatori per ciascun ruolo. Sicuramente per la prossima settimana il mercato entrerà in una fase interlocutoria: faremo le dovute considerazioni sul lavoro svolto dai ragazzi in ritiro, e poi prenderemo le conseguenti decisioni".

Le trattative del mercato nerazzurro quindi entrano in una fase di stallo, ovviamente apparente perché sotto traccia i colloqui del Ds e dei suoi scout continueranno anche nei prossimi giorni. Ma il lavoro sul campo assumerà il ruolo preponderante, soprattutto nella valutazione di quegli elementi che sono in uscita: Longhi ed Eusepi su tutti.

Le parole dei protagonisti

"Riparto con tantissima voglia di vincere, dopo un anno non positivo a livello personale. Il progetto nerazzurro mi ha entusiasmato - commenta Robert Gucher - Il presidente è una persona incredibile, e mi sono trovato immediatamente a mio agio". Il centrocampista austriaco arriva a titolo definitivo con un contratto triennale, e la clausola di un rinnovo automatico per un altro anno in caso di promozione in Serie B.

"Avevo avuto l’offerta del Lecce. Ma ho valutato moltissimo le varie possibilità insieme alla mia famiglia, e siamo stati tutti convinti dal progetto e dall'ambiente di Pisa. Devo ammettere che anche i tifosi ed il loro calore hanno avuto la loro importanza nella mia scelta". Dopo la lunga esperienza al Frosinone, squadra con cui Gucher ha conquistato la doppia promozione dalla C alla Serie A, il centrocampista austriaco ha chiuso la scorsa stagione con 18 presenze nel Vicenza.

Esperienza in mezzo al campo, con una buona dose di qualità abbinata ad una grande quantità. Gucher sarà il regista davanti alla difesa della metà campo nerazzurra.

Prende poi la parola il 22enne Lazar Petkovic: "Sono arrivato in una piazza molto importante. Ha pochi eguali anche in Serie B, e sono arrivato con la voglia di contribuire a far risalire la società". Il portiere proviene dal Carpi, e giunge a Pisa con la formula del prestito con obbligo di riscatto nella prossima stagione. Dopo la gavetta nel settore giovanile di Milan e Spezia, l'estremo difensore serbo ha disputato due stagioni con la maglia del Padova, vincendo il campionato di Serie D nel 2015.

Nella scorsa stagione è passato al Carpi in B, con cui ha avuto la soddisfazione di mettere a referto una presenza nel campionato cadetto. "Con Cardelli formiamo una coppia molto giovane. Abbiamo grande entusiasmo, e siamo convinti di poter fare molto bene".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa Sporting Club 1909: è il giorno delle ufficialità di Petkovic e Gucher

PisaToday è in caricamento