Nel giorno di Befana la prima uscita dell'anno per la Canottieri Arno

Una tradizione che si ripete dagli anni '50 del Novecento. Dopo il saluto alla città il brindisi al nuovo anno agonistico

Prima uscita dell'anno per gli equipaggi di canottaggio e canoa della Canottieri Arno. Come di consueto gli atleti danno appuntamento alla città e a tutti gli sportivi intorno alle 11 del giorno di Befana, per seguire una tradizione che si ripete ormai sin dagli anni Cinquanta del Novecento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accompagnate dagli allenatori, sfileranno tutte le barche della storica società. Gli equipaggi percorreranno un tratto del fiume fino a raggiungere il Ponte di Mezzo per il rituale saluto poi, al rientro nella storica sede, il brindisi al nuovo anno agonistico che coincide anche con l'anno olimpico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colta alle spalle e rapinata di notte in via Notari: due arresti, si cerca il terzo

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Incidente stradale lungo l'Aurelia: un morto e tre feriti

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Positivo al Covid era in discoteca: appello a mettersi in contatto con la Asl

  • Meteo, quando finirà il grande caldo? Le previsioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento