Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport Pontedera

Viterbese – Pontedera 2-1 | Il sogno granata finisce al primo turno

Alla squadra di Maraia non riesce l'impresa e viene eliminata al primo turno dei playoff per la Serie B. Viterbese avanti nel primo tempo. Il Pontedera rientra in partita con il rigore di Grassi, ma non basta

I playoff restano stregati per il Pontedera, che dopo quattro anni è costretto a salutare la corsa per la Serie B ancora al primo turno. Stavolta niente ko ai rigori, come quattro anni fa a Lecce. La Viterbese (che aveva due risultati su tre a disposizione in virtù del miglior piazzamento in campionato) vince 2-1 dimostrando la sua superiorità fisica e tecnica. Esce comunque tra gli applausi la squadra di Maraia, che chiude una stagione oltre ogni aspettativa.

E pensare che proprio il Pontedera aveva approcciato la partita del 'Rocchi' in modo più convincente. Come sei giorni fa nell'ultimo turno di campionato, Caponi e compagni attaccano ogni pallone con l'atteggiamento giusto. D'altronde per passare serviva una vittoria a tutti i costi. Ma sempre alla stessa maniera di sei giorni fa, nel primo tempo i granata incassano il gol che spegne subito ogni entusiasmo. Al 29' Vandeputte disegna una traiettoria perfetta su calcio di punizione dal limite e piazza il pallone sotto l'incrocio dei pali. L'attaccante belga porta i laziali in vantaggio, e il raddoppio non tarda ad arrivare. Ancora su calcio piazzato (stavolta da corner), la Viterbese trova il 2-0 al 39'. Da calcio d'angolo Benedetti mette il pallone sul secondo palo dove trova il colpo di testa vincente di Baldassin. Due episodi che tagliano le gambe al Pontedera. Ma nel secondo tempo la squadra torna in campo con la voglia di rimettersi almeno in partita, e ci riesce dopo i cambi di Maraia.

Gli ingressi di Raffini e Maritato sono linfa per le soluzioni offensive dei granata, che al 68' accorciano le distanze su rigore. Atanasov atterra Rossini in area, e Grassi dal dischetto segna il 2-1. Due minuti dopo l'attaccante granata scaglia un sinistro da fuori area indirizzato in rete e solo la parata di Iannarilli gli nega il pareggio. Il Pontedera esce a testa alta, ma per il sogno playoff non basta. Ad andare avanti è la Viterbese.

VITERBESE – PONTEDERA 2-1

VITERBESE (4-3-3): Iannarilli; Celiento, Atanasov, Sini, Peverelli; Baldassin (63' Cenciarelli), Di Paolantonio, Benedetti; Vandeputte (60' De Vito), Jefferson (63' De Sousa), Calderini (88' Zenuni). A disp.: Micheli, Pini, Pacciardi, Ngissah, Mendez, Sanè, Pandolfi, Mosti. All.: Stefano Sottili

PONTEDERA (3-5-2): Contini; Rossini, Borri (81' Tofanari), Risaliti; Posocco, Calcagni (81' Spinozzi), Caponi, Gargiulo (54' Raffini), Corsinelli (71' Vettori); Grassi, Pinzauti (54' Maritato). A disp.: Biggeri, Marinca, Romiti, Pandolfi, Ferrari, Frare. All.: Ivan Maraia

ARBITRO: Vincenzo Valiante di Salerno, assistenti: Giuseppe Mansi di Nocera Inferiore e Giuliano Parrella di Battipaglia

RETI: 29' Vandeputte, 39' Baldassin, 68' rig. Grassi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viterbese – Pontedera 2-1 | Il sogno granata finisce al primo turno

PisaToday è in caricamento