/~shared/avatars/14104932350165/avatar_1.img

Giancarlo

Rank 83.0 punti

Iscritto martedì, 17 dicembre 2013

Quando sarà finita non tutto potrà essere come prima

Siamo donne e uomini di diverse appartenenze politiche, che hanno deciso di impegnarsi per difendere la Costituzione su cui è fondata la nostra Repubblica e per chiederne la completa attuazione. Dal 2006, dopo la vittoria nel referendum costituzionale abbiamo continuato a vigilare, confrontarci e informare, nelle nostre diverse città, come semplici cittadini o in ‘comitati’ spontanei, senza perderci di vista. Alcuni di noi costituirono la ‘Rete per la Costituzione’, tutti aderiamo ora al Coordinamento per la Democrazia Costituzionale, nato nel 2015.Anche in questi giorni di grande preoccupazione (per alcuni di dolore) e di forzata segregazione, la nostra ‘rete’ ha continuato a funzionare, consentendoci di dibattere fra noi, in video-conferenza dalle nostre case, e definire un appello, rivolto alle Istituzioni che ci governano, ma anche alle cittadine e ai cittadini italiani. Chiediamo a tutti, e in particolare ai giovani, che si stanno dimostrando particolarmente sensibili, attenzione e impegno, ognun* nel proprio territorio, nelle forme possibili, oggi e in futuro.

Visite 222 Approvato il 7 aprile del 2020

Circolo Gramsci Prc su alternanza scuola-lavoro e manifestazione studenti medi di venerdì 13 ottobre

Il Partito della Rifondazione Comunista, dopo il convegno svolto il 28 settembre sul tema dell'alternanza scuola lavoro, ribadisce i motivi della sua contrarietà a questa legge contraddittoria e profondamente sbagliata. Quindi appoggia la manifestazione di venerdì prossimo degli studenti medi

Visite 111 Approvato il 9 ottobre del 2017

PRC su licenziamenti Tmm

85 lavoratori dell'indotto Piaggio licenziati. Un inaccettabile squilibrio tra libertà di impresa e diritto al lavoro, Rifondazione Comunista ritiene che l'impegno delle istituzioni locali, Regione in testa, non possa più limitarsi alla liturgia impotente della solidarietà ai lavoratori colpiti

Visite 25 Approvato l'11 agosto del 2017

Piaggio 4.0 - quale lavoro?

La robotizzazione della fabbrica Piaggio di Pontedera fatta con i soldi pubblici. Chi garantisce i livelli occupazionali nel nostro territorio, già' cosi' colpito dalla delocalizzazione e dalla disoccupazione

Visite 83 Approvato il 9 agosto del 2017

La Federazione Provinciale di Pisa del Partito della Rifondazione Comunista aderisce al Comitato Antifascista della Valdera

Dopo il ripetersi di atti di fascismo, addirittura di presentazione di liste che si richiamano al fascismo, senza che le Prefetture intervengano nel far rispettare le leggi che vietano tutte le manifestazioni relative alla rinascita del Partito fascista. Il fascismo ha portato l'Italia in 4 disastrose guerre (Etiopia, Libia, Spagna e seconda guerra mondiale,in Valdera si e' formato un Comitato Antifascista a cui i comunisti del PRC aderiscono convintamente

Visite 42 Approvato il 10 luglio del 2017

Il centrosinistra, la sinistra di governo e il mito di Sisifo

Rifondazione Comunista Pisa ed Una città in comune spiegano perchè, come nel caso di Sisifo, vincere la forza di gravità costa immani fatiche, così la cosiddetta “sinistra di governo” in nome di una “presunta responsabilità” ha sottoscritto ed accettato, l’uno dopo l’altro, compromessi sempre più al ribasso, fino a diventare alfiere delle peggiori politiche neoliberiste, attuando politiche di destra ed antipopolari

Visite 77 Approvato il 29 aprile del 2017

Pisa - Quando sarà finita non tutto potrà essere come prima -

Siamo donne e uomini di diverse appartenenze politiche, che hanno deciso di impegnarsi per difendere la Costituzione su cui è fondata la nostra Repubblica e per chiederne la completa attuazione. Dal 2006, dopo la vittoria nel referendum costituzionale abbiamo continuato a vigilare, confrontarci e informare, nelle nostre diverse città, come semplici cittadini o in ‘comitati’ spontanei, senza perderci di vista. Alcuni di noi costituirono la ‘Rete per la Costituzione’, tutti aderiamo ora al Coordinamento per la Democrazia Costituzionale, nato nel 2015.Anche in questi giorni di grande preoccupazione (per alcuni di dolore) e di forzata segregazione, la nostra ‘rete’ ha continuato a funzionare, consentendoci di dibattere fra noi, in video-conferenza dalle nostre case, e definire un appello, rivolto alle Istituzioni che ci governano, ma anche alle cittadine e ai cittadini italiani. Chiediamo a tutti, e in particolare ai giovani, che si stanno dimostrando particolarmente sensibili, attenzione e impegno, ognun* nel proprio territorio, nelle forme possibili, oggi e in futuro.

222 Visite

Pisa - A Pisa i primi DASPO -

Da notizie di stampa, apprendiamo che nella giornata di ieri a Pisa sono stati applicati i primi Daspo urbani: ne dà notizia, con toni entusiasti, il comandante della Polizia Municipale [...]

50 Visite

Pontedera - Crisi TMM, Fattori e Sarti (Sì): “Dopo incontro con i lavoratori e mozione unanime si metta alle strette proprietà e Piaggio. Rilanciare l’azienda e la Valdera è possibile se tutti fanno la propria parte e s’individua velocemente un s

Incontro oggi in Consiglio regionale con una delegazione dei lavoratori della TMM di Pontedera e approvata all’unanimità mozione per individuare possibili soluzioni. “La [...]

16 Visite
  • Invio contenuti (generico): 50 Contenuti inviati
PisaToday è in caricamento