Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

A Pisa nasce l'Associazione Pisana Innovazione nel Trasporto APIT

Aderendo all’innovativo progetto di Assotrasporti, Azione nel Trasporto Italiano (ATI) e CEPI-UCI, che prevede il radicamento sul territorio in tutte le province d’Italia, si è costituita nel pomeriggio di sabato 6 settembre a Collesalvetti (PI) l’Associazione Pisana Innovazione nel Trasporto, in sigla APIT.

Il primo Consiglio direttivo dell’APIT, con sede a Castellina Marittima (PI) in Via Aia Vecchia 12, è costituito dal Presidente Giorgio Ercoli, autotrasportatore pisano, dai Vicepresidenti Gian Piero Budelli, Salvatore Celestre (pisano di nascita), Giuseppe Balestra (nato a Cascina), Andrea dell’Agnello (nato a Pisa), dal Segretario Natascia Sabatino (nata a Pisa), dal Tesoriere Fabrizio Ercoli (nato a Pisa) e dal Consigliere Serena Giusti.

Il numero di Vicepresidenti è stato fissato in quattro per consentire la massima operatività e rappresentatività dei dirigenti nel partecipare agli incontri con le istituzioni e sul territorio. I direttivi sono composti da autotrasportatori e professionisti del settore per garantire professionalità e competenza a tutti gli associati.

Si rammenta che Assotrasporti e ATI stanno attuando a livello nazionale, con radicamento locale su tutto il territorio, un innovativo progetto volto a rinnovare e rivitalizzare l’autotrasporto italiano oggi in forte crisi, soprattutto di rappresentatività a tutti i livelli.

Negli ultimi anni le due associazioni sono state molto attive nel rapportarsi con le istituzioni e con i soci, partecipando e organizzando eventi, ultimo in ordine temporale il tour di Assemblee “Incontriamoci, proponiamo, lavoriamo”. Obiettivo degli incontri la volontà di ascoltare le problematiche della categoria, raccogliendo istanze e suggerimenti che vanno ad implementare la piattaforma programmatica per rilanciare la competitività del settore, presentata al tavolo bilaterale aperto con il Governo a febbraio e proseguito con l’ultimo incontro con il Sottosegretario De Caro.

Le due associazioni, lontane dai tradizionali “carrozzoni” colmi di funzionari, danno l’opportunità agli autotrasportatori di partecipare direttamente e attivamente ai tavoli decisionali all’interno delle Istituzioni, affinché siano loro in prima fila a portare le proprie esperienze e a promuovere la soluzione dei propri problemi, supportati da professionisti convenzionati per ogni settore d’interesse dei soci, al fine di garantire professionalità e competenza.

Infatti, i gruppi di soci locali possono contare sui professionisti che si stanno convenzionando alle associazioni sull’intero territorio nazionale, i quali offrono loro consulenza e servizi di elevato livello professionale e supportano le iniziative sindacali con proposte di riforma scaturenti da una profonda analisi professionale.

Per avere maggiori informazioni sull’innovativo progetto associativo che Assotrasporti e Azione nel Trasporto Italiano stanno portando avanti a livello sia nazionale che locale, si contatti l’APIT (pisa@assotrasporti.eu) o la sede nazionale di Assotrasporti (info@assotrasporti.eu) o ATI (info@azioneneltrasportoitaliano.it)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Pisa nasce l'Associazione Pisana Innovazione nel Trasporto APIT

PisaToday è in caricamento