Casale Marittimo: va a casa della ex moglie con una roncola

L'uomo non si rassegnava alla fine del matrimonio con la donna dalla quale aveva avuto due figli

Si è presentato a casa della ex moglie (e madre dei suoi due figli) con una roncola, intenzionato ad entrare, ma la donna ha avvisato i Carabinieri che lo hanno arrestato. E' successo a Casale Marittimo e a finire in manette è stato un marocchino di 45 anni, residente a Vada, che non si rassegnava alla fine della relazione con la moglie, un matrimonio terminato da anni. Così ha pensato di presentarsi a casa sua proprio nel giorno di San Valentino.

L'uomo è stato arrestato con l'accusa di atti persecutori e possesso illegale di strumenti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Residente a Pisa in quarantena: è entrato in contatto con l'uomo positivo a Pescia

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

Torna su
PisaToday è in caricamento