menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredite in piazza dei Cavalieri per aver rifiutato una bevuta

L'episodio, raccontato sui social dalle dirette interessate, è rilanciato dal Partito Democratico di Pisa che attacca la Giunta di Michele Conti sulla mancanza di sicurezza in città

Un episodio che sarebbe avvenuto l'altra sera in piazza dei Cavalieri e rilanciato dal Partito Democratico di Pisa. Due ragazze aggredite da un gruppo di giovani solo per aver rifiutato una bevuta. "E' inconcepibile che io non possa fare un giro in cittaggressione piazza dei cavalieri-2à all'ora che mi pare senza avere ansie e paranoie" scrive sui social una delle due ragazze in cerca di testimoni che abbiano assistito alla scena.

Sull'episodio e sul tema sicurezza in città interviene il Partito Democratico di Pisa: "Ci auguriamo che la bestia che ha commesso tale gesto venga individuata, denunciata e paghi per quello che ha fatto. Inqualificabile. Ma che passeggiare in città la sera sia diventato impossibile lo vogliamo dire? Che chi ha vinto le elezioni 2 anni fa facendo leva proprio sul tema sicurezza oggi si ritrovi ad amministrare una città del fuori controllo possiamo raccontarlo? Che con gli slogan, le fake news, i salotti televisivi non si risolvono i problemi vogliamo prenderne atto? Pisa insicura è un problema che va affrontato immediatamente. Ma non con le idropulitrici o saldando i tombini o facendo sfilare i vigili con il quad per le piazze di giorno. Ci vogliono opere di riqualificazione urbana, di integrazione sociale, di sensibilizzazione al problema, di educazione civica nelle scuole. Vogliamo garantire a tutte le ragazze ed i ragazzi la possibilità di passeggiare e divertirsi in sicurezza nella nostra bellissima città? Questa amministrazione non può farlo, semplicemente perché non sa come farlo".

"Quello che è accaduto è semplicemente inaccettabile e chiedo a chiunque abbia visto qualcosa di avere il coraggio di raccontare e denunciare perché chi ha commesso questo gesto venga immediatamente identificato - aggiunge il consigliere regionale Pd Antonio Mazzeo, esprimendo solidarietà alle due giovani - c'è poi un tema di fondo: non è possibile leggere di non sentirsi al sicuro camminando in città".

aggressione piazza dei cavalieri pisa-2
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Banana bread, la ricetta facile e veloce

Arredare

Divano, come scegliere quello giusto: la guida

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento