rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca La Vettola

Anziano aggredito a La Vettola: si pensa ad un tentativo di rapina

Vinicio Paolicchi si trova ricoverato in gravi condizioni: ha riportato fratture al viso e un ematoma alla testa. Due persone hanno citofonato all'anziano e lo hanno picchiato con ferocia una volta arrivati alla porta dell'appartamento

Avrebbero tentato la rapina ma poi sarebbero stati spaventati dalle urla dell'anziano. E' questa l'ipotesi su cui stanno lavorando i Carabinieri per ricostruire gli attimi dell'aggressione avvenuta questa mattina in un appartamento de La Vettola ai danni dell'83enne Vinicio Paolicchi, ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Pisa, dopo essere stato picchiato verosimilmente da due persone. L'uomo ha riportato fratture al viso e un ematoma alla testa e i medici si sono riservati la prognosi, anche se per lui non ci sarebbe imminente pericolo di vita. Paolicchi, vedovo, vive solo in un piccolo condominio alla Vettola e non è stato in grado di fornire indicazioni utili sui suoi aggressori ai Carabinieri che lo hanno sentito in ospedale. L'anziano è ancora sotto choc.

Secondo quanto ricostruito, almeno due persone gli avrebbero citofonato e con una scusa avrebbero raggiunto il piano dove si trova il suo appartamento. Quando Paolicchi ha aperto la porta è scattata, immediatamente e con ferocia, l'aggressione. L'anziano però si è messo a urlare e questo ha spaventato i banditi che, temendo la reazione di qualche vicino, sono fuggiti senza rubare nulla. I militari dell'Arma stanno anche vagliando alcune testimonianze di persone che potrebbero aver notato allontanarsi i presunti rapinatori. (fonte Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano aggredito a La Vettola: si pensa ad un tentativo di rapina

PisaToday è in caricamento