rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via Cesare Battisti

Sesta Porta, spogliatoi Municipale: "Locali di nuovo utilizzabili"

L'annuncio dato giovedì in Consiglio Comunale dall'assessore Serfogli. Gli spogliatoi restano però ancora sigillati. Le Rls dei lavoratori: "Nessuno ci ha fornito la documentazione relativa ai sopralluoghi, avanti con la protesta"

"I lavori eseguiti sono in linea con le prescrizioni e pertanto, dal punto di vista ambientale, i locali sono di nuovo utilizzabili". E' l'annuncio fatto ieri in Consiglio Comunale dall'assessore ai Lavori Pubblici, Andrea Serfogli, in merito agli spogliatoi della Polizia Municipale alla Sesta Porta, dichiarati alcune settimane fa inagibili dalla Asl, la quale aveva poi prescritto una serie di interventi necessari per rimettere a norma la struttura."Il 25 marzo scorso - ha detto Serfogli durante la seduta del Consiglio di giovedì - la Asl ha fatto un sopralluogo nei locali di via Battisti. A questo è seguita una lettera ufficiale al sindaco Filippeschi nella quale si afferma che i lavori eseguiti sono in linea con le prescrizioni e che pertanto, dal punto di vista ambientale, gli spogliatoi dei vigili sono di nuovo utilizzabili".

I locali per il momento restano però ancora sigillati con i caschi bianchi che continuano ad entrare in servizio senza divisa e con una pettorina gialla, in segno di protesta contro lo stato di degrado in cui versa la struttura. "I lavoratori - afferma Federico Giusti, Rls dei Cobas Pubblico Impiego - vorrebbero tornare ad una situzione di normalità il prima possibile. Purtroppo, a dieci giorni dall'ultimo sopralluogo, nessuno si è però ancora degnato di fornire la relativa documentazione ai rappresentanti sindacali, per cui la mobilitazione non può che andare avanti. Ci piacerebbe sapere perchè il nuovo datore di lavoro, Marzia Venturi, non ha fornito nessuna ancora nessuna informazione ai rappresentati dei lavoratori nè agli agenti della Municipale: perchè siamo tenuti all'oscuro dell'esito del sopralluogo? E cosa ha scritto la Asl al termine dell’ultima ispezione?".

"Allo stato attuale - continua Giusti - non sappiamo nemmeno che tipo di lavori siano stati effettuati, perchè nessuno ci ha consegnato la documentazione relativa agli interventi eseguiti. E' probabile, comunque, che da un punto di vista igienico i locali siano stati messi a norma. Avevamo però segnalato tutta una serie di problematiche relative anche alla salute e alla sicurezza dei lavoratori. Criticità certificate poi anche in un verbale dei Vigili del Fuoco. Vorremmo pertanto che fosse effettuato un sopralluogo anche da questi ultimi, per capire se le problematiche emerse siano davvero state risolte".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesta Porta, spogliatoi Municipale: "Locali di nuovo utilizzabili"

PisaToday è in caricamento