Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Tornano 'di moda' le spaccate, Confesercenti: "I commercianti sono sfiniti dall'insicurezza"

Il presidente Luigi Micheletti chiede alle forze dell'ordine di trovare rapidamente i colpevoli

"Torna alla ribalta il fenomeno delle spaccate in centro storico, stavolta diffuso da Corso Italia a via Cavalca passando per piazza delle Vettovaglie. Come in una triste roulette russa i colleghi commercianti chiudono la sera prima senza sapere se il giorno dopo dovranno fare la conta dei danni". Esprime preoccupazione il presidente Confesercenti Pisa Luigi Micheletti commentando i danni subiti nella notte tra giovedì 10 e venerdì 11 novembre da ben quattro attività commerciali cittadine.

"Ormai sappiamo - prosegue Micheletti - che questo tipo di atti crimonosi viene condotto da singoli o gruppi di sbandati consapevoli che nella migliore delle ipotesi troveranno pochi spiccioli. Quello che preoccupa è che nel recente passato questi fenomeni sono stati spesso reiterati, colpendo numerose attività commerciali a distanza di pochi giorni l’una dall’altra, motivo per cui chiediamo che venga data priorità a quest’indagine per arrivare a prendere quanto prima i colpevoli". Ancora Micheletti: "Purtroppo le cosiddette spaccate in moltissimi casi portano ad un danno economico elevato spesso di gran lunga superiore al reale valore del furto se questo viene portato a compimento".

"A nostro avviso l’unico modo per prevenire questo fenomeno è attraverso un pattugliamento più incisivo nelle ore notturne soprattutto nel centro storico cittadino dove si sono concentrati anche in passato la maggior parte di questi episodi. La videosorveglianza, comunque importante, spesso non ha un effetto deterrente verso questi delinquenti e diventa fondamentale per le indagini finalizzate alla cattura dei criminale ma solo dopo che il danno è stato fatto". La conclusione del presidente Confesercenti Luigi Micheletti: "Muoviamoci per tempo per impedire una ripresa, anche solo per emulazione, di queste spaccate, soprattutto in un momento come questo in cui tantissime attività sono in crisi finanziaria per il caro energia e nella speranza che le imminenti festività natalizie possano trascorrere in serenità e in un clima di ripresa di fiducia da parte dei consumatori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano 'di moda' le spaccate, Confesercenti: "I commercianti sono sfiniti dall'insicurezza"
PisaToday è in caricamento