Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Coppia curiosa osserva con attenzione le telecamere di una banca: allontanati da Pisa

I due, di 40 e 70 anni, erano anche gli autori di un colpo compiuto qualche settimana prima a La Spezia, ai danni di una signora che era stata derubata non appena uscita da una gioielleria. Emesso il Foglio di Via dalla Questura

Osservavano con particolare attenzione le telecamere di videosorveglianza di un istituto di credito a Pisa. Un atteggiamento che ha insospettito non poco gli agenti della Squadra Mobile della Polizia che stavano effettuando un'attività antirapina nel centro città.

Gli agenti così hanno iniziato ad osservare, a loro volta, i comportamenti dei due individui fino a quando hanno deciso di farsi spiegare i motivi di tanto interesse. Non appena fermati, i poliziotti hanno riconosciuto, nelle fattezze della coppia in questione, indubbie somiglianze con gli autori di un furto commesso qualche settimana fa a La Spezia. Infatti, un’ignara signora, dopo essersi recata presso una gioielleria, ha subito lo scippo della borsa contenente preziosi. Le riprese del sistema di videosorveglianza della gioielleria hanno permesso di individuare e immortalare gli autori del colpo.

Gli investigatori pisani, a seguito di scambi informativi con quelli spezzini, hanno così riconosciuto nella 'strana coppia' gli autori di quel furto: con molta probabilità i due, campani di 40 e 70 anni, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, tra i quali rapina e furto, si erano spinti in città per fare un altro colpo. 

I due sono stati così denunciati per i fatti accaduti in Liguria e allontanati dal territorio pisano, con l’emissione da parte del questore di Pisa del Foglio di Via.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia curiosa osserva con attenzione le telecamere di una banca: allontanati da Pisa

PisaToday è in caricamento