rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Morte di Antonio Lorenzini, il sindaco: "Programmeremo iniziative per ricordarlo"

Il sindaco e il vicesindaco hanno fatto visita alla salma esposta presso le cappelle della Pubblica Assistenza di Pisa. "Le sue doti di umanità e la capacità d'essere guida degli altri, insegnamento per i giovani, sono un patrimonio straordinario di civismo" ha detto Filippeschi

Il sindaco Marco Filippeschi e il vicesindaco Paolo Ghezzi, assessore alla Protezione Civile, hanno reso omaggio, presso la Pubblica Assistenza, ad Antonio Lorenzini, il volontario morto venerdì scorso in seguito ad un incidente stradale che lo ha coinvolto mentre era in sella al suo scooter.
"E' stata una grave perdita per la nostra città - ha detto il sindaco - che ha destato profonda commozione e grande rimpianto. Antonio ha dato tanto, con capacità e generosità, nella sua professione e al volontariato. Le sue doti di umanità e la capacità d'essere guida degli altri, insegnamento per i giovani, sono un patrimonio straordinario di civismo. Abbiamo abbracciato i familiari e espresso alla Pubblica Assistenza di Pisa la nostra fraterna solidarietà e la vicinanza della città intera. L'impegno di Antonio merita d'essere portato ad esempio e presto concorderemo le iniziative per farlo".

I funerali di Lorenzini si svolgeranno oggi pomeriggio, mercoledì 2 dicembre, alle ore 15, presso la Chiesa di San Marco alle Cappelle (via Carlo Cattaneo-Pisa). 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte di Antonio Lorenzini, il sindaco: "Programmeremo iniziative per ricordarlo"

PisaToday è in caricamento