Cronaca

Noto borseggiatore torna alla stazione dopo il divieto di dimora: arrestato

Il 55enne è stato allontanato pochi giorni prima, poi una volta ricomparso in zona la Polfer lo ha bloccato e portato in carcere

La Polfer di Pisa ha catturato oggi, 4 luglio, un borseggiatore colpito da ordinanza cautelare di detenzione in carcere. L'uomo, un 55enne extracomunitario, era già noto agli agenti, in quanto si era reso responsabile di numerosi furti in provincia, tanto da essere gravato da divieto di dimora in città a seguito del furto di uno smartphone commesso proprio alla stazione alcuni mesi fa. Evidentemente aveva ripreso a frequentare la zona dato l'afflusso turistico e quindi l'abbondare di potenziali vittime di furti.

La sua presenza non è sfuggita ai poliziotti, che lo hanno allontanato una prima volta alcuni giorni fa. Per questo è stata emessa la misura cautelare più stringente, che è stata poi eseguita non appena l'uomo si è ripresentato alla stazione. Questa volta però per lui è scattato l'arresto con trasferimento al carcere Don Bosco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noto borseggiatore torna alla stazione dopo il divieto di dimora: arrestato

PisaToday è in caricamento