Bancarotta fraudolenta e sfruttamento della prostituzione: arrestato

L'uomo è stato fermato a Calcinaia. Doveva scontare una pena residua di un anno e 3 mesi di reclusione

E' stato arrestato ieri mattina, martedì 7 maggio, a Calcinaia un italiano di 53 anni in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Firenze. L'uomo doveva scontare una pena residua di un anno e 3 mesi di reclusione per i reati di bancarotta fraudolenta e sfruttamento della prostituzione, commessi tra il 1993 e il 2005. Dopo le formalità di rito, è stato accompagnato dai Carabinieri presso la propria abitazione, in regime di detenzione domiciliare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si finge al telefono con un'amica, ma in realtà è la Polizia: finiti anni di violenze

  • Coronavirus in Toscana: 17 nuovi casi, 2 a Pisa

  • Ragazza investita a Marina di Pisa: arrestato il pirata della strada

  • Apre l'enoteca 'alla Guccini' sfidando la crisi Covid

  • Coronavirus in Toscana: sei nuovi casi, due a Pisa

  • In arrivo piogge e temporali in Toscana: emessa allerta meteo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento