Con la pistola in auto: a casa soldi, cellulari e materiale da pusher

L'atteggiamento nervoso dell'uomo durante un controllo stradale ha insospettito i Carabinieri che hanno approfondito gli accertamenti

Controlli sulle strade la notte scorsa, tra mercoledì 10 e giovedì 11 aprile, da parte dei Carabinieri della Compagnia di Pisa.
Durante il servizio è stata fermata un'auto, di media cilindrata, condotta da un cittadino albanese, 30enne, incensurato, sorpreso mentre transitava in via Traversagna a Migliarino, nel comune di Vecchiano.
Il nervosismo mostrato dall'uomo al momento del controllo dei documenti ha spinto i militari ad approfondire gli accertamenti che hanno dato esito positivo visto che nell'auto è stata trovata una pistola semiautomatica, calibro 45, munita di tre caricatori contenenti complessivamente 45 colpi dello stesso calibro.
I Carabinieri hanno poi esteso il controllo presso l’abitazione del 30enne, al termine del quale sono stati rinvenuti e sequestrati la somma di 3300 euro, due bilancine di precisione, sei telefoni cellulari e materiale per il confezionamento dello stupefacente. I militari, giunti alla conclusione dei vari accertamenti, hanno così arrestato il giovane albanese per il reato di porto abusivo di armi e munizioni. L'uomo è stato condotto in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento