Cronaca Porta a Lucca / Via XXIV Maggio

Assalto alle farmacie: in manette rapinatore pronto a colpire

L'uomo aveva con sè un berretto nero di lana e guanti, oltre ad un coltello da cucina: era vestito uguale al malvivente che lo scorso gennaio aveva rapinato la farmacia di via XXIV Maggio

Il piano antirapina scattato a seguito delle numerose rapine alle farmacie pisane ha avuto i suoi effetti.

Martedì sera la Squadra Mobile di Pisa ha fermato un sessantenne M.M., apparso sospetto agli agenti.
L’attività di osservazione, durata qualche minuto, ha portato gli investigatori a notare l’uomo intento a guardare verso la farmacia di via XXIV Maggio ripetutamente cercando, nello stesso tempo, di nascondersi nei pressi di cassonetti di fronte alla stessa farmacia, quasi aspettando il momento giusto per poter irrompere.

Al fine di scongiurare che l’uomo potesse mettere in atto i suoi propositi, gli agenti hanno così deciso di intervenire: M.M. era senza documenti e aveva nascosto nella tasca interna del giaccone un coltello da cucina di circa 12 cm. E' stato così accompagnato in Questura per accertamenti più approfonditi.

La Polizia ha trovato anche un berretto nero di lana, che presentava due fori praticati manualmente ed in maniera approssimativa, tali da far somigliare quel berretto ad un vero e proprio passamontagna, ed un paio di guanti neri.

Tutto ciò è stato confrontato con le dichiarazioni rese da parte di alcuni testimoni, relativamente all’episodio della rapina avvenuta alla fine del gennaio scorso.

L’attività della Polizia Scientifica ha poi documentato l’inequivocabile uguaglianza dei capi d’abbigliamento indossati dall'uomo la sera del 12 febbraio e dall’autore della rapina in questione, ritratto nei fotogrammi estrapolati dai filmati prodotti dal sistema di videosorveglianza in dotazione alla farmacia saccheggiata.

Pertanto, viste le numerose coincidenze, l'uomo è stato fermato in quanto gravemente indiziato di rapina e accompagnato al carcere Don Bosco. Sono stati anche sequestrati a M.M. due fucili da caccia regolarmente denunciati.

Sono in corso ulteriori indagini per individuare gli autori delle altre rapine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto alle farmacie: in manette rapinatore pronto a colpire

PisaToday è in caricamento