Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Pontedera / Via Enrico de Nicola

Pontedera, tenta la fuga dopo aver spacciato cocaina: inseguito e arrestato

L'uomo ha cercato di far perdere le proprie tracce nascondendosi tra la vegetazione. Addosso aveva 55 grammi di cocaina suddivisa in dosi e un pugnale

Il materiale sequestrato dai Carabinieri

E' stato arrestato nella tarda serata di ieri, 16 ottobre, a Pontedera, in via De Nicola, un cittadino marocchino di 27 anni notato dai Carabinieri mentre stava cedendo, a due tossicodipendenti, delle dosi di cocaina. Gli acquirenti sono stati identificati e segnalati all’autorità amministrativa per le conseguenti sanzioni.
Il 27enne invece ha tentato la fuga ed è stato inseguito dai militari che sono riusciti a rintracciarlo in una macchia boschiva presente in zona.
E' stato così perquisito e trovato in possesso di 55 grammi di cocaina, suddivisa in 47 dosi, un pugnale con 25 centimetri di lama, una bilancia digitale e materiale per il confezionamento dello stupefacente.


Dopo le formalità di rito, il giovane è stato trattenuto in camera di sicurezza, in attesa di essere accompagnato, stamattina, presso la Casa Circondariale di Pisa, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, tenta la fuga dopo aver spacciato cocaina: inseguito e arrestato

PisaToday è in caricamento