Cronaca Centro Storico / Piazza della Stazione

Stazione: fermati pochi giorni fa, tornano a spacciare nei pressi del binario 14

I Carabinieri hanno nuovamente fatto irruzione in un casolare in disuso delle Ferrovie dello Stato e hanno sorpreso tre persone intente a confezionare dosi di sostanze stupefacenti: erano le stesse colte sul fatto qualche giorno fa

Ancora una volta la droga corre sui binari della stazione ferroviaria di Pisa. Nell’ennesimo blitz dei Carabinieri denominato 'Operazione Binario 14 bis' i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto 3 pusher, un marocchino, un tunisino e un senegalese. Dopo l’intervento di alcuni giorni fa che aveva condotto all’arresto di due tunisini, entrambi clandestini e con precedenti specifici per spaccio, e alla denuncia di altri due, i Carabinieri, dopo una segnalazione di residenti della zona che, letta la notizia sui giornali dei due arresti avevano notato nuovamente un via vai di persone a ridosso del binario 14, in particolare da e verso un casolare in disuso delle Ferrovie dello Stato, hanno nuovamente fatto irruzione nel casolare dove hanno sorpreso i tre soggetti intenti a confezionare alcune dosi di stupefacente.


Durante le perquisizioni sono stati rinvenuti 5 grammi di eroina, due bilance di precisione, materiale per il confezionamento e una somma contante pari a 300 euro. I tre arrestati sono stati rimessi in libertà su disposizione del PM di turno. Nello specifico, inoltre, i tre fermati erano gli stessi trovati durante l’operazione 'Binario 14' dei giorni precedenti, uno dei quali era stato arrestato e gli altri due denunciati. Il gruppo, pertanto, si era nuovamente ricostituito e aveva subito ripreso l’attività criminale.       

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione: fermati pochi giorni fa, tornano a spacciare nei pressi del binario 14

PisaToday è in caricamento