Cronaca Centro Storico / Via Filippo Corridoni

Sicurezza, sorpreso a cedere 50 grammi di cocaina: arrestato uno spacciatore

Un giovane irregolare di 19 anni è stato sorpreso, mercoledì 7 aprile, in via Corridoni dalla Polizia Municipale. L'assessore Bonanno: "Importante operazione che conferma nostro impegno nel fronteggiare tutte le situazioni di illegalità"

La Polizia Municipale ha arrestato nel pomeriggio di ieri, mercoledì 7 aprile, un 19enne, sorpreso in via Corridoni in flagranza di reato mentre cedeva circa 50 grammi di cocaina a una venticinquenne. Al giovane è stata inoltre sequestrata la somma di 50 euro, presumibilmente provento dell’attività illecita, oltre a nove compresse di un medicinale utilizzato per trattare la dipendenza da oppioidi (eroina, morfina). Al processo per direttissima, celebrato questa mattina, lo spacciatore ha patteggiato una condanna a sei mesi di reclusione e 1.000 euro di multa. Per il 19enne è stata, inoltre, disposta l’espulsione dal territorio nazionale in quanto risultato irregolare.

"L’attività antidroga in zona Stazione come anche in altre aree della nostra città - dichiara l’assessore alla Sicurezza Giovanna Bonanno - vede da tempo impegnata la Polizia Municipale anche con il supporto dei cani del Nucleo Cinofilo, che svolgono un ruolo sempre prezioso nel rinvenimento di sostanze stupefacenti e in fase di prevenzione e controllo del territorio. Operazioni condotte dai nostri agenti con professionalità e competenza, che ringrazio ancora una volta, come dimostra l’episodio della scorsa sera che ha portato all’arresto di un giovane pusher mentre stava cedendo una dosa di droga ad una ragazza pisana. Massimo è dunque l’impegno della nostra amministrazione nel fronteggiare tutte le situazioni di illegalità e per garantire sicurezza, decoro e rispetto delle regole su tutto il territorio comunale e proseguiremo su questo fronte con controlli e operazioni a 360°, dal contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti a quello all’abusivismo commerciale, al rispetto delle normative anti-Covid".

Inoltre, sempre nei giorni scorsi, in via Gramsci, gli agenti hanno effettuato tre fermi a soggetti risultati sprovvisti di documenti di soggiorno; uno dei tre è risultato destinatario di un provvedimento di espulsione emesso dal Prefetto di Grosseto mentre un altro, minorenne, al termine degli accertamenti è stato accompagnato presso una struttura di accoglienza per minori. In zona Duomo gli interventi di contrasto al commercio abusivo hanno invece portato a tre sequestri amministrativi di merce nei confronti di altrettanti venditori irregolari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, sorpreso a cedere 50 grammi di cocaina: arrestato uno spacciatore

PisaToday è in caricamento