Riasfaltatura in via Garibaldi: le modifiche al traffico

L'intervento, meteo permettendo, dovrebbe terminare entro venerdì

E' iniziata oggi, lunedì 14 maggio, la riasfaltatura in via Garibaldi, nel tratto dentro le mura. La durata dei lavori prevista è di 5 giorni, e dunque, meteo permettendo, i lavori termineranno entro il pomeriggio di venerdì. L’intervento, iniziato questa mattina con la rimozione dell’asfalto, viene eseguito da Avr sotto la direzione di Pisamo, per un importo complessivo di 60mila euro. A seguire verranno asfaltate via Vecchia Lucchese e via Benedetto Croce. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per permettere lo svolgimento dei lavori in via Garibaldi dalle ore 8 di lunedì 14 maggio fino al termine dei lavori e comunque non oltre le 19 di venerdì 18 maggio sono adottate le seguenti modifiche al traffico: via Garibaldi è chiusa al traffico veicolare (eccetto biciclette) da Porta Calcesana a via Santa Marta ed è istituito il divieto di sosta con rimozione in tutto il tratto; via degli Artigiani è chiusa al traffico veicolare eccetto residenti, con accesso e uscita con il senso unico alternato a vista; in via Santa Marta da Lungarno Mediceo a via Garibaldi sarà abolita la corsia preferenziale, con inversione di senso per consentire alle auto di raggiungere via Santa Marta dal lungarno (I veicoli provenienti dal Ponte della Fortezza continueranno ad avere l’obbligo a destra verso il lungarno Buozzi).

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Consegna a domicilio di cocaina: in manette due fratelli pusher

  • Coronavirus, sette nuovi casi: nessun positivo in più a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 19 nuovi casi, ultimo paziente in terapia intensiva

Torna su
PisaToday è in caricamento