rotate-mobile
Cronaca

Asili nido a Pisa: tutti i lavori e gli spostamenti, via alle iscrizioni per l'anno educativo 2023/2024

L'amministrazione comunale fa il punto sui potenziamenti alle strutture e sui relativi accorgimenti riparatori per i disagi alle famiglie

Il Comune di Pisa ha pubblicato il Bando per le iscrizioni agli asili nido per l’anno educativo 2023-2024. L’Ufficio Servizi Educativi informa le famiglie che sono aperte da oggi le iscrizioni on line ai nidi d'infanzia comunali: da martedì 4 aprile fino a domenica 30 aprile alle ore 24 sarà possibile effettuare sia la domanda di conferma del posto per i bambini già iscritti nell’anno educativo 2022-23, sia la domanda di nuova iscrizione per i bambini nati dal 1 gennaio 2021 al 30 aprile 2023.

Asili nido interessati dai lavori

Il Comune di Pisa ha partecipato al Bando 'Piano per asili nido' ottenendo complessivamente circa 5 milioni di euro di finanziamenti messi a disposizione dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) rivolto a potenziare l’offerta dei servizi di istruzione. Sono 5 le strutture che saranno interessate da interventi, di cui 3 con opera di demolizione e ricostruzione completa e 2 con opera di riqualificazione degli edifici.

Nel dettaglio: l’asilo nido Toniolo a Porta a Lucca verrà demolito e ricostruito, con un finanziamento di 1,3 milioni e incremento di 7 unità per i lattanti; l’asilo nido San Biagio a Cisanello verrà demolito e ricostruito con un finanziamento di 1,3 milioni e incremento di 7 unità per i lattanti; l’asilo nido ai Passi verrà demolito e ricostruito con un finanziamento di 1,6 milioni e incremento di 7 unità per i lattanti, l’asilo nido al Cep sarà oggetto di intervento di riqualificazione funzionale per 305mila euro e incremento di 5 unità per la fascia 0-12 mesi; l’asilo nido Betti a Don Bosco sarà oggetto di intervento di riqualificazione funzionale per 450mila euro e incremento di 5 unità per la fascia 0-12 mesi. Gli interventi, oltre a mettere a disposizione strutture nuove, ecosostenibili e funzionali, porteranno ad un aumento complessivo di 31 posti nido.

Trasferimento delle attività

Per le 5 strutture interessate dai lavori il Bando di iscrizione pubblicato dal Comune prevede e indica i trasferimenti delle attività per ciascuna struttura. I rappresentanti dei genitori dei bambini interessati dal trasferimento delle attività sono stati già contattati dai Servizi Educativi del Comune di Pisa e si sono tenuti incontri informativi con l’Assessorato alle politiche educative, per spiegare e concordare sedi, tempi e modalità del trasferimento.

Dato che, come previsto dal cronoprogramma dei finanziamenti Pnrr, i lavori dovranno necessariamente iniziare entro il mese di novembre, i bambini delle 5 strutture saranno trasferiti nel periodo tra fine ottobre e inizio novembre in sedi provvisorie, fino alla fine dei lavori. "L’Assessorato e i Servizi Educativi hanno individuato strutture analoghe - scrive il Comune - per la maggior parte dei casi vicine agli asili frequentati dai bambini, grazie alla collaborazione dei dirigenti scolastici che hanno messo a disposizione spazi all’interno dei loro Istituti Comprensivi".

Nel dettaglio: l’asilo nido Toniolo sarà trasferito in locali in via Derna, l’asilo San Biagio presso l’Istituto Comprensivo Galilei, asilo I Passi presso i locali della Scuola d’Infanzia Manzi, l’asilo del Cep presso i locali della Scuola d’infanzia Montessori. Per l’asilo nido Betti invece i bambini inizieranno l’anno educativo in strutture alternative (asili Coccapani, Timpanaro e Rosati per i nuovi iscritti). I Servizi Educativi valuteranno, dove possibile, caso per caso la richiesta di eventuali spostamenti dalle strutture interessate dai lavori, in relazione alle situazioni familiari più disagiate, ed in base alle disponibilità presso le strutture richieste. Le famiglie saranno inoltre assistite con misure compensative al fine di ridurre al massimo i disagi dovuti ai trasferimenti.

Le iscrizioni

Potranno presentare la domanda per le nuove iscrizioni i bambini residenti con almeno un genitore residente nel Comune di Pisa e nati nei periodi dal 1 gennaio 2021 al 30 settembre 2022 nella categoria Bambini Medio-Grandi; dal 1 ottobre 2022 al 30 aprile 2023 nella categoria dei Bambini Piccoli. Per i bambini nati dal 25 aprile 2023 al 30 aprile 2023 la scadenza è prorogata al 5 maggio 2023. Nel Bando approvato e pubblicato sul sito del Comune di Pisa–Sezione Educazione/Scuola-iscrizioni-e-graduatorie-nidi-infanzia, sono contenute le informazioni. La domanda potrà essere compilata direttamente presso gli Uffici della Direzione – 13 in Via del Carmine 12.

Le domande di conferma e di nuova iscrizione dovranno essere effettuate esclusivamente on line collegandosi al relativo servizio del Comune di Pisa. Per le domande di nuova iscrizione dovrà inoltre essere allegata la documentazione necessaria al fine della valutazione e dell’attribuzione dei relativi punteggi. Per una corretta collocazione in graduatoria è utile indicare nella domanda il valore Isee attestato nel 2023. Per accedere alla domanda di iscrizione è necessario essere in possesso del seguente documento: Sistema Pubblico Identità Digitale (SPID - sistema di accesso che consente di utilizzare, con un'identità digitale unica, i servizi online della Pubblica Amministrazione.); CIE (carta di identità elettronica); CNS (Carta Nazionale dei Servizi – Tessera sanitaria).

Per assistenza alla compilazione della domanda di iscrizione è possibile: richiedere il supporto telefonico inviando richiesta all’indirizzo  servizieducativi@comune.pisa.it. E’ inoltre disponibile la funzione di 'richiesta supporto' all’interno del portale delle iscrizioni; rivolgersi agli sportelli polivalenti (per appuntamento al 050 7846982 – raggiungibile tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12) Centro San Zeno, via San Zeno 17, Centro Polivalente Pisanova, via Viale 2, Centro CEP (nei locali accanto alla palestra popolare Cep, in via Bonamici 8); rivolgersi allo sportello URP Comune di Pisa (Per appuntamento al 050 910666 o mandando mail a serviziocivile@comune.pisa.it – raggiungibile tutti i giorni dal lunedì al venerdì 8,30-12,30, martedì e giovedì 15,00-17,00); rivolgersi allo sportello immigrazione, via Saragat 24 (per appuntamento al 3277977833 – raggiungibile il lunedì 9-13 e il venerdì 8,30 – 12,30).

Open Day

Nelle giornate dedicate agli Open Day le strutture educative rimarranno aperte per consentire le visite alle famiglie; saranno presenti gli educatori che forniranno informazioni sull’organizzazione del servizio. Tutte le strutture saranno aperte il 13 aprile e il 18 aprile dalle 17.00 alle 19.00 (solo il Nido Albero Verde stessi giorni con orario dalle 18.00 alle 19.30).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili nido a Pisa: tutti i lavori e gli spostamenti, via alle iscrizioni per l'anno educativo 2023/2024

PisaToday è in caricamento