rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Cascina

Cascina, vandali in azione nel verde pubblico: danni nel parco di piazza Deledda

La casetta dei libri è stata danneggiata; qualche 'irruzione frettolosa' anche in piazza Nenni

Vandali in azione al parchino nuovo di piazza Deledda. Inaugurato a fine dicembre scorso, con giochi inclusivi e davanti a decine e decine di bambini festosi, nei giorni scorsi sono apparsi disegni volgari e scritte nell’area frequentata quotidianamente da tantissime famiglie. Non solo: con una sassata è stata spaccata la vetrinetta a copertura della casina dei libri, collocata in un angolo della piazza a fine gennaio e voluta fortemente da un gruppo di genitori per incentivare lo scambio di libri.

"Gesti incivili che non fermeranno la nostra azione di riqualificazione dei parchi cittadini - spiegano il sindaco Michelangelo Betti e il vicesindaco Cristiano Masi - L’area in questione è stata pensata e voluta proprio per dare uno spazio giochi idoneo ai tantissimi bambini di Musigliano e dintorni e la risposta migliore a questi atti vandalici è arrivata proprio dalle famiglie che frequentano il parco. Nella giornata di domenica, infatti, alcuni genitori hanno provveduto a ripulire l’area da scritte e disegni vergognosi. E di questo li ringraziamo".

Non solo piazza Deledda, però, è entrata nel mirino degli incivili. L’attenzione dell’amministrazione è infatti rivolta anche verso piazza Nenni, dove il nuovo parco giochi inclusivo è in fase di ultimazione e che sarà inaugurato nella settimana dopo Pasqua. L’area è ancora un cantiere recintato, ma sono già diversi gli episodi in cui sono stati fatti allontanare bambini e genitori che si erano introdotti nella zona, con tutti i rischi che questo comporta. Ferri e altri materiali sono ancora presenti sul terreno e qualcuno potrebbe farsi del male.

Nei prossimi giorni sarà posato il nuovo manto erboso, che dovrà essere 'allagato' e non potrà esser calpestato per almeno una settimana onde evitare che sia danneggiato. "Invitiamo le famiglie a pazientare qualche altro giorno - concludono sindaco e vicesindaco - poi il parco giochi sarà consegnato alla cittadinanza in tutto il suo splendore e in sicurezza. L’area è ancora un cantiere di lavoro, pertanto è vietato introdurvisi per evitare rischi e pericoli. Rispettiamo le regole e manteniamo il bene comune che, come tale, appartiene a tutta la comunità cascinese". In entrambe le piazze sono presenti le telecamere di sicurezza e le immagini saranno visionate dalle forze dell’ordine per individuare i responsabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina, vandali in azione nel verde pubblico: danni nel parco di piazza Deledda

PisaToday è in caricamento