rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Vicopisano

Dal Comune di Vicopisano l'avviso per l'attivazione di Progetti utili alla collettività

Sono programmi di restituzione alla comunità e riqualificazione professionali destinati ai percettori del Reddito di cittadinanza

Il Comune di Vicopisano ha pubblicato un avviso, rivolto a enti del terzo settore, affinché presentino manifestazioni d'interesse per la realizzazione di progetti utili alla collettività (PUC) che vengano svolti dai percettori del reddito di cittadinanza. In questo modo l'amministrazione dà concretamente seguito a quanto deciso dalla Società della Salute-Zona Pisana che ha stanziato 60.000 euro (per il suo ambito territoriale, quindi anche per il Comune di Vicopisano) per sostenere i PUC svolti dai beneficiari di reddito di cittadinanza che abbiano sottoscritto un patto per il lavoro con il centro per l'impiego o un patto per l'inclusione con i servizi sociali.

"Finalmente siamo partiti - dice l'assessore alle Politiche Sociali, Valentina Bertini che, per conto di SdS, sta anche seguendo l'attivazione dei PUC in tutta la Zona Pisana - ritengo veramente importanti questi progetti, si tratta di una significativa occasione di restituzione alla comunità, di crescita personale e sociale e al contempo di un rafforzamento e di un potenziamento delle capacità delle persone coinvolte. Preciso che i 60.000 euro stanziati da SdS saranno destinati a sostenere le spese per l'attivazione dei progetti stessi, dalla copertura assicurativa a dotazioni antifortunistiche o di strumenti necessari, l'impegno richiesto è gratuito e non è assimilabile ad attività lavorativa".

"Per i percettori di reddito di cittadinanza - aggiunge Bertini - individuati dal Centro per l'Impiego e dai Servizi Sociali la partecipazione è obbligatoria, in caso di assenza non giustificata, infatti, subentra la decadenza dal beneficio. Ma i PUC, ci tengo a sottolinearlo, non devono essere un mero adempimento formale per avere il reddito di cittadinanza, oltre alla restituzione alla comunità c'è, infatti, la preziosa possibilità di riqualificarsi professionalmente dato che i progetti dovranno sì essere individuati a partire dai bisogni delle comunità, ma anche considerando le opportunità che le risposte a tali bisogni possono dare in ottica di empowerment, ossia di rafforzamento delle potenzialità e delle competenze delle persone".

L'avviso pubblico per la manifestazione d'interesse è disponibile sul sito www.viconet.it, nella sezione bandi e concorsi. Per informazioni e chiarimenti si può contattare la responsabile del Servizio Scuola e Sociale, Serena Ponziani: 0507796562, servizisociali@comune.vicopisano.pi.it. "Come detto l'avviso - interviene l'assessore Bertini - si rivolge a enti del Terzo Settore fra le quali società cooperative sociali, organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, imprese sociali e fondazioni con sede legale od operativa nel territorio dei Comuni della Zona socio-sanitaria pisana, interessate a stipulare con il Comune un accordo per progetti utili alla collettività diretti ai beneficiari del reddito di cittadinanza che abbiano sottoscritto il patto per il lavoro o per l'inclusione sociale. Tali accordi saranno in vigore fino al 31 dicembre 2022 e potranno essere eventualmente rinnovati. I requisiti di partecipazione, i termini e modalità di presentazione, le caratteristiche dei PUC, i motivi di esclusione, l'elenco dei soggetti aderenti, gli obblighi dei soggetti attuatori, contenuti nell'avviso, e tutta la modulistica occorrente sono disponibili sul sito www.viconet.it".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Comune di Vicopisano l'avviso per l'attivazione di Progetti utili alla collettività

PisaToday è in caricamento