Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Mario Lalli

Notte brava per un 28enne: arrestato con una collezione di accuse

L'uomo fermato dalla Polizia è accusato di lesioni, danneggiamento aggravato, resistenza, minacce a Pubblico Ufficiale, interruzione di pubblico servizio e vilipendio alla Repubblica

La Polizia ha arrestato oggi, 8 marzo, un cittadino nigeriano di 28 anni con le accuse di lesioni, danneggiamento aggravato, resistenza, minacce a Pubblico Ufficiale, interruzione di pubblico servizio e vilipendio alla Repubblica.

Tutto è partito da questa notte quando lo straniero, in possesso di regolare permesso di soggiorno per protezione internazionale, si è recato al pronto soccorso di Cisanello. Stando alle informazioni raccolte dagli inquirenti, al momento degli accertamenti medici ha dato in escandescenze, allontanandosi in tutta fretta dalla struttura con ancora addosso gli elettrodi della macchina sanitaria.

Le volanti della Polizia hanno rintracciato l'uomo nei pressi del Cnr. Portato in Questura, è stato ritenuto responsabile del danneggiamento di cinque autovetture, tre in via Lalli e due in Via De Amicis, in quanto era in possesso di oggetti poi ricondotti a quei casi dalle indagini degli agenti.

La vicenda è ancora proseguita, in quanto il 28enne ha continuato ad opporsi agli agenti, cercando di colpirli, sputando, minacciandoli di morte, pronunciando in generale frasi oltraggiose nei confronti degli agenti e dello Stato Italiano. Lo stato di agitazione ha richiesto un nuovo trasporto all'ospedale con il 118. Al pronto soccorso l'uomo ha aggredito un'infermiera.

L'uomo è stato ancora bloccato ed arrestato. Il Pubblico Ministero ha disposto il trattenimento per sottoporlo a rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte brava per un 28enne: arrestato con una collezione di accuse

PisaToday è in caricamento