Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca San Giusto / Via dell'Aeroporto

Trasporta turisti da Pisa a Firenze su un autobus malfunzionante: sanzionato

Fari e porta anteriore difettosi sono stati notati dagli agenti. Inoltre il mezzo aveva superato il limite di velocità

Faceva viaggiare un gruppo di turisti, quasi tutti giapponesi, a bordo di un autobus malfunzionante. Sono stati gli agenti della Polizia Stradale del distaccamento di Empoli a notare il mezzo con i fari difettosi lungo la superstrada Fi-Pi-Li, sabato sera 8 ottobre. Il conducente, un giovane di 26 anni, aveva fatto salire le 35 persone appena sbarcate all'aeroporto 'Galilei' di Pisa per trasportarle a Firenze.

Una volta fatto accostare il mezzo, con il Police Controller, sofisticato sistema che la Polstrada ha in dotazione, gli agenti hanno accertato che il conducente, dall’inizio del viaggio, aveva superato i limiti di velocità. Inoltre i poliziotti hanno rilevato che la porta anteriore era difettosa. Infatti il sistema di sblocco, che va azionato in caso di emergenza, non funzionava, tant’è che la maniglia era puntellata con lo scotch. Con questo rattoppo, la porta si apriva ma poi non si chiudeva più.

Il conducente è stato così sanzionato. Per offrire maggiore sicurezza ai passeggeri, i poliziotti hanno fatto da safety car al bus, ponendosi davanti allo stesso e imponendo all’autista di non superare i 50 Km/h e di viaggiare con le luci di emergenza accese.

La comitiva giapponese, incuriosita per l’accaduto, non ha protestato per il ritardo, anzi, una volta giunti a Firenze, i turisti hanno ringraziato i poliziotti, immortalando l’accaduto con gli immancabili selfie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporta turisti da Pisa a Firenze su un autobus malfunzionante: sanzionato

PisaToday è in caricamento