rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Covid, autobus ancora 'a singhiozzo': proseguono le riduzioni e soppressioni delle corse

Sono 54 gli autisti assenti nel pisano, assenze che comporteranno 25 turni di servizio scoperti

Anche per la giornata di oggi, sabato 15 gennaio, a causa di malattie e quarantene legate al Covid che stanno interessando anche molti conducenti, sono previste riduzioni ai servizi urbani ed extraurbani di Autolinee Toscane in tutto il territorio regionale.
Sono al momento 659 le assenze causate, direttamente o indirettamente, dalla pandemia Covid-19. Nel Dipartimento Sud è prevista l’assenza complessiva di 116 autisti, di cui 53 a Siena, 31 a Grosseto, 25 ad Arezzo e 7 a Piombino. Nel Dipartimento Nord, 171 autisti saranno assenti causa malattie-infortuni-covid: gli autisti assenti a Massa Carrara saranno 27, 47 a Lucca, 54 Pisa e 43 a Livorno. Le assenze comportano che diversi turni guida rimarranno scoperti: 9 a Massa Carrara, 15 a Lucca, 25 a Pisa e 10 a Livorno. Per il Dipartimento Centro sono 372 gli autisti assenti: 277 a Firenze (tra servizio urbano ed extraurbano), 39 a Pistoia e 56 tra Prato ed Empoli.

"Autolinee Toscane continua a fare di tutto per garantire le corse essenziali, rimodulando la programmazione del servizio e dando priorità alle corse scolastiche e dei pendolari, chiedendo a chi può lavorare di fare straordinari" assicurano dal gestore del trasporto pubblico.
Per quanto riguarda il servizio urbano di Pisa per oggi sono previste la riduzione delle frequenze di servizio per tutte le linee e le soppressioni in tutte le fasce orarie da inizio a fine servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, autobus ancora 'a singhiozzo': proseguono le riduzioni e soppressioni delle corse

PisaToday è in caricamento