Cronaca

Matrimoni in spiaggia: bando per nuove location

Oltre a quelle già individuate nel 2016, che devono confermare l’interesse, il Comune cerca altri due spazi. C'è tempo fino al prossimo 15 dicembre per fare domanda

E' stato pubblicato dal Comune di Pisa l’avviso per la manifestazione di interesse rivolta ai proprietari di spiagge e strutture sul litorale, di edifici di particolare valore storico, architettonico, turistico, di strutture all’interno della pineta e della macchia mediterranea del Parco di San Rossore, idonei alla celebrazione di matrimoni civici e alla costituzione di unioni civili.

C’è tempo fino al 15 dicembre per presentare manifestazione di interesse a concedere in comodato gratuito per la durata di almeno due anni, in uso esclusivo e gratuito al Comune di Pisa, gli spazi o locali ritenuti idonei a tal fine. I proprietari delle strutture già individuate come idonee nel 2016, se ancora interessate, devono solo confermare la propria disponibilità e comunicare eventuali modifiche organizzative o strutturali. La conferma dell’interesse costituisce il diritto al rinnovo. Oltre a quelle già selezionate nel 2016, il Comune individuerà altre due strutture ritenute idonee.

La manifestazione di interesse, da redigersi su apposito modello, dovrà essere presentata in via ordinaria entro e non oltre le ore 14 del giorno 15 dicembre tramite consegna diretta all'URP del Comune di Pisa in Lungarno Galilei (aperto lunedì, mercoledì, venerdì 8.30-12.30; martedì, giovedì 8.30-12.30 /15-17); invio tramite raccomandata AR indirizzata al Comune di Pisa Ufficio Protocollo; invio tramite PEC a comune.pisa@postacert.toscana.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimoni in spiaggia: bando per nuove location

PisaToday è in caricamento