Cronaca Via Aurelia

Covo dello spaccio in una baracca abbandonata: 'laboratorio' di droga lungo l'Aurelia

In una delle tre baracche abbandonate nei terreni della 'Cancello Rosso' alcuni nordafricani avevano creato la loro dimora, nella quale confezionavano anche dosi di stupefacenti da smerciare poi in città. Sono riusciti a dileguarsi

Intervento della Polizia Municipale questa mattina nel terreno che si trova lungo la via Aurelia, in parte sotto il cavalcavia dell’autostrada, già di proprietà della ex 'Cancello Rosso', che vi aveva realizzato un parcheggio abusivo, e oggi oggetto di esproprio da parte del Comune. Stamani alcuni tecnici comunali vi si erano recati per eseguire verifiche e misurazioni. Giunti in prossimità, però, di una delle tre baracche abbandonate dalla ormai ex proprietà, i funzionari municipali sono stati messi in fuga da alcuni nordafricani che avevano scelto il luogo per svolgere indisturbati i loro traffici.


Immediato quindi l’intervento dei vigili urbani. Gli extracomunitari, di origine tunisina, sono fuggiti scavalcando la recinzione interna e correndo lungo i binari della ferrovia, per poi dividersi e dileguarsi nella vegetazione. I nordafricani avevano occupato una delle tre baracche, quella in migliori condizioni, fornita anche di bagno, all’interno della quale avevano sistemato alcuni materassi, effetti personali e tutto l’occorrente per cucinare, oltre al necessario per confezionare dosi di stupefacente da smerciare, presumibilmente sulla piazza di Pisa. Infatti sono stati rinvenuti una bilancina elettronica di precisione, parecchi rotoli di carta stagnola ed alcuni documenti che riportano le generalità dei due soggetti: H.G., di 24 anni, tunisino, arrestato per spaccio di stupefacenti per ben due volte nel solo agosto 2014, e G.B., di 25 anni, tunisino, con numerosi precedenti per spaccio di stupefacenti. Entrambi sono clandestini sul territorio nazionale. Rinvenuti anche scontrini di scommesse sportive effettuate al punto Snai di via Gramsci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covo dello spaccio in una baracca abbandonata: 'laboratorio' di droga lungo l'Aurelia

PisaToday è in caricamento