menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Partorisce in ambulanza: nasce un maschietto

Il parto durante la corsa per andare all'ospedale. I volontari della Croce Rossa: "Un'emozione grandissima"

Aveva fretta di nascere ed ha 'costretto' la madre a partorire in ambulanza. È la storia del neonato venuto al mondo nella tarda serata di domenica 8 novembre, grazie al lavoro dei soccorritori della Croce Rossa di Casciana Terme e all'intervento dell'auto medica, con a bordo il dottore che ha fatto lo ha fatto nascere.

A raccontare l'accaduto sono proprio i volontari: "Abbiamo ricevuto una chiamata intorno alle 19 - spiegano - per un trasporto urgente all'ospedale di una signora che doveva essere trasferita al pronto soccorso di Pontedera perché era iniziato il travaglio. Quando la donna è salita a bordo ci siamo però resi conto che le contrazioni erano però troppo forti e, su indicazioni del 118, è stato deciso di incontrarsi con l'automedica. Ci siamo fermati esattamente all'altezza della Capannina, dove la signora ha rotto le acque, ed è stato necessario effettuare il parto direttamente a bordo. È stata la nostra prima volta, un'emozione grandissima un plauso va al personale dell'automedica del 118 ai volontari della Croce Rossa. Un augurio infine alla neomamma e al piccolo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento