rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca

Il Royal Victoria Hotel adotta il bollino blu per i servizi alle persone autistiche

Nicola Piegaja, proprietario del Royal Victoria Hotel: "Questo è un piccolo e grande gesto di civiltà, che aiuterà a rendere la nostra comunità ancora più accogliente e inclusiva"

Il Royal Victoria Hotel di Pisa adotta il bollino blu per diventare ancora più accogliente ed inclusivo. Grazie a questo riconoscimento, la struttura entra a far parte delle attività che espongono il segno distintivo di chi risponde alle esigenze delle persone autistiche e dei loro accompagnatori. Il bollino blu, consegnato dall’assessore all’Istruzione del Comune di Pisa Sandra Munno, attesta che il Royal Victoria Hotel è la prima attività adatta e raccomandata ad accogliere persone affette da autismo. 

"Questo riconoscimento rappresenta un segnale di attenzione e di sensibilità verso le persone che hanno bisogno di maggiore supporto per affrontare le difficoltà legate al sovraccarico sensoriale", recita la nota dell'Hotel. Grazie al bollino blu, le persone autistiche e i loro accompagnatori avranno diritto alla precedenza sia nell'assistenza che alla reception, evitando così le difficoltà dovute alle problematiche sensoriali.

Il riconoscimento servirà a tutte quelle persone che hanno amici, familiari o accompagnatori affetti da autismo, per comprendere che il Royal Victoria Hotel è attento e adatto alla loro accoglienza. Dichiara Nicola Piegaja, proprietario del Royal Victoria Hotel: "Questo è un piccolo e grande gesto di civiltà, che aiuterà a rendere la nostra comunità ancora più accogliente e inclusiva. Speriamo che questo esempio sia emulato da altri, perché ogni piccolo gesto può fare la differenza nella costruzione di una società più attenta alle esigenze di tutti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Royal Victoria Hotel adotta il bollino blu per i servizi alle persone autistiche

PisaToday è in caricamento