Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Università: arrivano i borsisti argentini del programma 'Europlata'

Arrivati a Pisa i primi borsisti argentini del programma di mobilità 'Europlata'. Tra loro anche il rettore dell'Universidad Nacional de Santiago del Estero Natividad Nassif, con cui l'Ateneo ha firmato un accordo

Cesar German Santamaria, Natividad Nassif, Katherine Isaacs, Daniel Amicci

Dall’Argentina alla città della Torre per studiare e fare ricerca: sono arrivati a Pisa i primi tre borsisti argentini del programma di mobilità Erasmus Mundus 'Europlata', che permetterà a studenti PhD, post doc e allo staff delle università argentine di passare un periodo di studio negli atenei europei consorziati. Gli ospiti sono stati accolti in rettorato dal prorettore e dal delegato all’Internazionalizzazione Alessandra Guidi e Marco Guidi e dal coordinatore del programma per l’Ateneo pisano, Katherine Isaacs.

Tra i primi tre arrivati c’è anche il rettore dell’Universidad Nacional de Santiago del Estero Natividad Nassif, con cui l’Ateneo pisano ha firmato un accordo quadro per attivare collaborazioni e scambi di studenti e docenti in diverse aree didattiche e di ricerca. Gli altri due borsisti frequenteranno programmi di dottorato nei settori dell’Economia e di Scienze politiche. Si tratta di Cesar German Santamaria, dell’Università Nazionale di San Martin, Buenos Aires (32 mesi) e Daniel Amicci dell’Università di Cordoba (18 mesi). Il rettore Nassif, a Pisa già da un mese, ha potuto visitare vari dipartimenti, con incontri che hanno permesso di stabilire accordi specifici per la futura collaborazionei.

Il programma Europlata è rivolto non solo allo staff delle università argentine, ma soprattutto a studenti post-laurea e giovani ricercatori post-doc delle discipline delle scienze politiche, economia, sociologia e diritto che avranno la possibilità di passare in Europa un periodo di studio che va da 1 a 32 mesi. I primi due dottorandi saranno presto raggiunti da altri colleghi argentini e, grazie al bando aperto proprio in questi giorni, nei prossimi mesi arriveranno altri borsisti. Il programma è coordinato dall’Università di Groningen, con la quale il nostro Ateneo ha un consolidato rapporto di collaborazione, mentre gli altri partner europei sono Deusto (Bilbao), Gottinga, Strasburgo, Coimbra e Cracovia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: arrivano i borsisti argentini del programma 'Europlata'

PisaToday è in caricamento