Cronaca

'Brumotti per l'Italia' fa tappa alla Certosa di Calci

Il campione del mondo di bike trial ed inviato di Striscia la Notizia sarà sabato alla Certosa in una tappa del suo tour attraverso le bellezze della nostra penisola

Brumotti, il campione del mondo di bike trial nel 2006, detentore di 10 Guinness World Records e inviato di Striscia la Notizia, sarà domani, sabato 23 giugno, alla Certosa di Calci per il suo viaggio tra i Beni e Luoghi del cuore del FAI. L'arrivo è previsto nel pomeriggio intorno alle 18.00 (essendo in bici potrebbero però esserci delle variazioni sull’orari).

Brumotti è partito lunedì 18 giugno da Livigno per un tour di 19 giorni alla scoperta dell'Italia più bella, da Nord a Sud, in sella a una bicicletta attrezzata ad hoc (pannelli solari, tenda, vivande, webcam). Il viaggio, patrocinato dal FAI, di cui Brumotti è ambasciatore, terminerà il 6 luglio al Giardino della Kolymbethra, bene della Fondazione nella Valle dei Templi ad Agrigento, dopo circa 113 ore sui pedali e 20mila metri di dislivello tra Alpi e Appennini.

L’inviato di Striscia, seguito da una troupe che lo riprenderà continuativamente, mostrerà paesaggi e borghi sorprendenti, dove storia e natura si incontrano dando vita a scorci incredibili, parlerà di arte e visiterà numerosi luoghi del FAI, dove pernotterà in tenda tra una tappa e l’altra. Castelli, ville, abbazie, boschi, giardini, torri, aree archeologiche: dalla Lombardia alla Sicilia, apriranno le loro porte 9 tra i più affascinanti Beni protetti e curati dalla Fondazione - come Villa Necchi Campiglio a Milano, Parco Villa Gregoriana a Tivoli (RM) e la Baia di Ieranto a Massa Lubrense (NA) - e alcuni siti votati dagli italiani nelle otto edizioni finora concluse del censimento 'I Luoghi del Cuore' promosso da FAI e Intesa Sanpaolo, tra cui la Cittadella di Alessandria, bene più segnalato nel 2012, e la Certosa di Calci (PI), secondo classificato nel 2014.

Ma l’Italia più bella non è solo quella del patrimonio culturale e paesaggistico, è anche quella del coraggio e della solidarietà, per questo Brumotti visiterà anche ospedali per bambini e le zone colpite dagli ultimi terremoti. Sarà, inoltre, un viaggio alla scoperta dei sapori e degli odori: Brumotti incontrerà chef di ogni Regione per assaporare e far conoscere la cucina tipica italiana.

Il percorso, ideato e disegnato da Vittorio Brumotti, resterà percorribile da tutti i ciclisti. Alla fine del tour la bicicletta di Brumotti sarà messa all'asta e il ricavato devoluto all'associazione Famiglie SMA. Il progetto 'Brumotti per l'Italia' è realizzato in collaborazione con Vodafone, Intesa Sanpaolo e APT Livigno. Un ringraziamento particolare va inoltre a tutti i partners che forniranno il loro supporto durante il viaggio, tra i quali EICMA - Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo, BeOn Sport, PEdALED, Brooks, Incomedia, FSA-Vision e Suomy.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Brumotti per l'Italia' fa tappa alla Certosa di Calci

PisaToday è in caricamento