rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca San Giuliano Terme

Messa in sicurezza dell'acquedotto mediceo: si punta a ripristinare la viabilità entro la fine di luglio

Il sindaco di San Giuliano Terme e il primo cittadino di Pisa fanno il punto sul cantiere all'incrocio tra via dei Condotti e via Puccini

Si tratta di un'arteria stradale vitale per la viabilità che unisce i territori di San Giuliano Terme e Pisa. E dallo scorso 30 maggio, a causa di una manovra azzardata di un camionista, è chiusa per favorire la messa in sicurezza del monumento storico che costeggia e sovrasta le strade poste nella zona nevralgica a cavallo tra il capoluogo di provincia e uno dei centri di periferia più importanti e frequentati. Nella mattina di lunedì 20 giugno il sindaco termale Sergio Di Maio e il collega di Pisa Michele Conti si sono recati sul cantiere posto all'incrocio tra via dei Condotti e via Puccini per valutare lo stato di avanzamento dei lavori di messa in sicurezza dell'acquedotto mediceo.

"Via Puccini è un’arteria importante per la viabilità in entrata e in uscita da Pisa" affermano i due sindaci. "Abbiamo affidato i lavori in somma urgenza: il cantiere è aperto e gli operai sono al lavoro ma l’intervento, per le caratteristiche del manufatto da preservare, si presenta molto delicato e richiederà ancora qualche settimana di lavoro. Monitoreremo l’andamento dei lavori affinché procedano spediti per permettere la riapertura della strada entro la fine del mese di luglio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messa in sicurezza dell'acquedotto mediceo: si punta a ripristinare la viabilità entro la fine di luglio

PisaToday è in caricamento