Capannoli: scanner per la rilevazione della febbre all'entrata del Palazzo Comunale

Il dispositivo rileva la presenza della mascherina ed in caso di temperatura minore di 37,5 sblocca la porta

E' stato installato nei giorni scorsi lo scanner per la rilevazione della temperatura all’entrata del Palazzo Comunale a Capannoli. Avvicinando il viso al display il dispositivo rileva l’eventuale assenza della mascherina e misura la temperatura. In caso di temperatura inferiore a 37.5°C, il dispositivo permette l’apertura della porta d’ingresso del Palazzo Comunale.

Seguirà l’igienizzazione delle mani con gel messo appositamente a disposizione. Una nuova misura per garantire la sicurezza di un luogo pubblico che, anche in tempi di appuntamenti e pratiche on line, resta un punto di riferimento per i cittadini che fisicamente continuano a preferire il contatto diretto ed immediato degli uffici. Si ricorda comunque che è preferibile rivolgersi agli uffici comunali previo appuntamento; Sindaca e assessori ricevono su appuntamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

Torna su
PisaToday è in caricamento