Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Scoperto senza biglietto tira un sasso al capotreno e lo ferisce alla testa: denunciato

E' successo la sera di martedì alla stazione centrale di Pisa. Il 46enne è stato fatto scendere dal ferroviere perché senza biglietto e questi dopo essersi allontanato gli ha tirato una pietra colpendolo di rimbalzo in fronte. Denunciato per lesioni

Colpito in fronte da una pietra e refertato al pronto soccorso con 10 giorni di prognosi. Così ha terminato il suo servizio serale il capotreno del regionale Pisa-La Spezia la sera di martedì scorso, che dopo la lesione non si è sentito più di proseguire la tratta.

L'episodio violento è successo intorno alle 21.30 alla stazione centrale di Pisa. Il ferroviere aveva fatto appena scendere perché senza biglietto un 46enne, originario di Camaiore e residente a Viareggio. Stava tornando a casa, ma trovato sprovvisto del titolo di viaggio il capotreno ha applicato il regolamento e lo ha fatto uscire.

Dopo un breve diverbio l'uomo si è allontanato, ma non ha sbollito la rabbia. Ha raccolto una pietra dai binari e l'ha scagliata con un certo vigore verso il capotreno, ad altezza del viso. Il sasso ha sbattuto contro il treno, per poi carambolare sulla fronte del ferroviere.

Intervenuti i soccorsi la Polfer ha notato un soggetto che si stava allontanando dal luogo del fatto. Raggiunto e fermato è stato poi riconosciuto dalla vittima dell'aggressione. Alla perquisizione di sicurezza gli è stata trovata addosso una dose di droga, ritenuta per uso personale. Scattata la denuncia per lesioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto senza biglietto tira un sasso al capotreno e lo ferisce alla testa: denunciato

PisaToday è in caricamento