Cronaca Via Bernini

Via Bernini, case popolari avanti tutta: assegnati 14 nuovi alloggi

Prosegue l'impegno dell'amministrazione comunale nell'edilizia popolare. L'amministrazione Filippeschi ha realizzato 314 case popolari: dal 2008 a oggi ne ha assegnate 357, nel 2013 ne assegnerà 110

L'assessore alla casa Ylenia Zambito

Quattordici nuovi alloggi di edilizia popolare in Via Bernini sono stati consegnati sabato dall'amministrazione comunale di Pisa, con il preciso proposito del primo cittadino Marco Filippeschi di portare avanti "la lotta ai furbetti" che occupano abusivamente le case popolari o che vi risiedono senza pagare l'affitto.

L'investimento per la realizzazione degli appartamenti nel quartiere del Cep è stato di 1.200.000 euro. I lavori sono iniziati nel gennaio 2011.

“Oggi è un giorno di festa per le 14 famiglie e di grande soddisfazione per noi - ha affermato il sindaco alla consegna degli alloggi ai 14 assegnatari -  e non ci fermeremo qui”.
"Le assegnazioni di oggi seguono quelle che abbiamo fatto in questi anni - ha aggiunto l’assessore alla casa Ylenia Zambito - l’amministrazione Filippeschi  ha realizzato  fino ad oggi 314 case popolari. E sempre dal 2008 a oggi ne ha assegnate 357. Mentre 110 saranno quelle che il Comune assegnerà nel 2013".
"Voglio inoltre sottolineare - ha proseguito l'assessore - l’azione fatta con l’integrazione agli affitti, mantenuta malgrado i tagli del Governo, l’agenzia casa e la locazione a canone concordato. Contiamo di assegnare 42 appartamenti, sempre al Cep, in via da Fabriano, entro febbraio 2012. Mentre sta per concludersi (metà febbraio) il primo lotto per gli impianti sportivi".

Il fabbricato dei 14 alloggi si sviluppa su 4 piani fuori terra, serviti da due vani scale e ascensori.
A servizio del fabbricato, al piano terreno, sono state realizzati 14 locali cantina di pertinenza di ciascun alloggio. Nel resede è stato realizzato un locale adibito a locale caldaia e autoclave.
Gli impianti sono centralizzati, con contabilizzatore singolo di calorie e acqua sanitaria: ciò permette di gestire la produzione di calore con un impianto centralizzato che consente una maggior efficienza energetica e vantaggi in termini ambientali pur garantendo a ciascun utente il pagamento di quanto effettivamente consumato.

La produzione di acqua calda, da centrale termica a gas, è integrata con pannelli solari termici.
Gli spazi esterni sono stati sistemati a parcheggi e a verde di pertinenza degli alloggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Bernini, case popolari avanti tutta: assegnati 14 nuovi alloggi

PisaToday è in caricamento