Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza dei Miracoli

Due passi in città: nasce il centro servizi a disposizione dei turisti

Da sabato 24 marzo sarà attivo il nuovo centro, la cui missione sarà quella di organizzare visite guidate alle bellezze storico artistiche della città: dal Duomo ai Lungarni, da Borgo Stretto al murale "Tuttomondo" di Haring

A Pisa la Piazza dei Miracoli si arricchisce di una nuova “attrattiva” turistica. Non un monumento o un’opera d’arte, ma un centro servizi che darà inizio alla propria attività sabato 24 marzo prossimo, vigilia del Capodanno Pisano, e offrirà ai vacanzieri un interessante e accattivante menù di visite guidate. Lo sportello, che nasce dalla collaborazione tra Provincia, Opera della Primaziale e tre gruppi di guide: Citygrandtour, Cooperativa Impegno e Futuro, PisaincominGuides, sarà operativo dal venerdì al lunedì, oltre che in occasione di ponti e festività, alla biglietteria del Museo delle Sinopie.

“Una proposta di fruizione turistica - sottolineano l’assessore provinciale Salvatore Sanzo, il direttore della Primaziale Gianluca De Felice, i referenti dei tre soggetti partner: Alessandro Bargagna (Citygrandtour), Silvia Roggero (Impegno e Futuro), Silvia Piccini (PisaincominGuides) - che ha al centro la qualità della visita: l’attenzione, l’approfondimento, la possibilità di una effettiva conoscenza, grazie al supporto di accompagnatori specializzati”. “Una risposta anche al problema dell’abusivismo - aggiunge l’assessore Sanzo - e a tale proposito, in collaborazione con la Polizia Municipale, stiamo studiano una strategia di controllo della Piazza dei Miracoli. Come Provincia ci siamo impegnati a finanziare l’acquisto delle tessere magnetiche di riconoscimento delle guide autorizzate e degli opportuni lettori”.

La “missione” del nuovo centro servizi sarà quella di proporre “percorsi di esplorazione” del patrimonio storico artistico dell’area urbana, secondo un programma, a cadenza settimanale, che seguirà questa scaletta:

- Venerdì, sabato e domenica, alle 11.30, il “Tour di Piazza dei Miracoli”, che in un’ora permetterà di fare esperienza dell’intera area del Duomo, compresi gli ingressi alla Cattedrale e al Battistero (esclusa dal pacchetto la Torre Pendente).

- Venerdì e lunedì pomeriggio, alle 15 (nei mesi di giugno, luglio e agosto la partenza del venerdì sarà alle 21), si potranno invece fare “Tre passi a Pisa”, originale formula di visita guidata in tre “moduli”, con partenza dal Duomo (ingresso in Cattedrale compreso nei tour pomeridiani), per attraversare poi tutta la città: da Piazza dei Cavalieri a Borgo Stretto, andando ai Lungarni e infine al murale "Tuttomondo" di Keith Haring

- Sabato e domenica pomeriggio, sempre alle 15, il Centro Servizi propone quindi il giro di carattere liturgico “L’arte nella fede”, volto a scoprire, accanto al pregio artistico, anche il valore sacro dei monumenti di Piazza dei Miracoli

Infine, in date speciali, è previsto il “Percorso Galileiano”: suggestivo itinerario tematico, alla scoperta degli angoli della città legati alla figura del grande scienziato pisano Galileo Galilei

Nel complesso, il progetto metterà in pista un’equipe di circa 10 guide turistiche; a loro il compito di “scortare”, per strade e piazze, comitive fino a un massimo di una trentina di partecipanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due passi in città: nasce il centro servizi a disposizione dei turisti

PisaToday è in caricamento