Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza del Duomo

Un centurione romano sotto la Torre di Pisa

La segnalazione della consigliera comunale Bongiovanni che riflette sul sistema di accoglienza turistica in città

Strani incontri a due passi dalla Torre Pendente. A segnalarlo la consigliera comunale Patrizia Bongiovanni (Pd) che coglie l'occasione anche per alcune sue riflessioni sulla gestione del turismo in città.
"Ieri - così scrive la Bongiovanni - durante una passeggiata in Piazza del Duomo nelle vesti di una turista per godere della bellezza che abbiamo in
questa città, ma anche per capire come viene accolto, e da chi, una persona che viene a visitare Pisa, mi sono imbattuta in un centurione. Non nascondo il sorriso di fronte a tale creatività e come qualcuno ha scritto mi sono posta la domanda se si fosse perso nel suo tragitto verso la Gallia. O forse come mi ha fatto rilevare Paola Pisani è venuto nella colonia Julia obsequens- Giulia Obbediente- quale era Pisa nella sua veste di Colonia
fedelissima all'Impero".


"Fatto sta - prosegue Bongiovanni - che la crisi che questo Paese sta vivendo rende molto creativi creando anche situazioni che superano la storia. Ma l'Importante credo che sia rispettare le norme, il cui richiamo non deve essere superato, nemmeno in nome della crisi. Oltre al fatto che un coordinamento tra tutti coloro che accolgono i turisti, dai centurioni al punto informazioni, dai musei al trasporto pubblico renderebbe la città più accogliente e capace di rispondere ai bisogni del turista".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un centurione romano sotto la Torre di Pisa

PisaToday è in caricamento