Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Mense, chiusura per le feste di Natale: lavori per renderle più accoglienti

Oltre ad un miglioramento dell'arredamento, verranno introdotte anche novità per quanto riguarda i cibi alla mensa Cammeo e al Punto Ristoro nella Residenza Rosellini. Entrambe riapriranno a gennaio

Babbo Natale porta un pranzo migliore agli studenti universitari pisani. La mensa Cammeo e il Punto Ristoro presente presso la Residenza Rosellini saranno infatti interessati da lavori di modifica che renderanno più funzionali e attrattive le due strutture ristorative per gli studenti universitari. Le due mense, proprio per consentire i lavori, saranno interessate da un periodo temporaneo di sospensione del servizio in corrispondenza con le festività natalizie.

Il Punto Ristoro Rosellini sarà chiuso da sabato 14 dicembre. L'intervento servirà ad attivare sia una linea calda che una linea self service di verdura, bevande alla spina, distributori caffè, per andare così a incrementare l'offerta alimentare del servizio che già con la riapertura del 7 ottobre scorso ha registrato un aumento di utenza derivante dall'introduzione di alcuni piatti caldi nel servizio panineria. Sarà reso migliore il comfort della sala attraverso il rinnovo degli arredi e il colore delle pareti, si presterà attenzione all'impatto ambientale del servizio utilizzando stoviglie compostabili ed effettuando la raccolta differenziata, verranno proposte serate a tema con animazione, cercando di rendere il punto ristoro più accogliente per lo studente.

La mensa Cammeo, invece, interromperà l'attività a partire da giovedì 19 dicembre. I lavori che verranno effettuati riguarderanno rinnovamenti alle linee di distribuzione che permetteranno di incrementare le scelte di menù ed il numero di punti in cui possono essere prelevati i pasti, con l'obiettivo primario di ridurre i tempi di attesa per la consumazione del pasto ed aumentare l'attrattività del servizio. Saranno modificati vari punti della struttura: nell'area di distribuzione self-service aumenterà il numero di banchi caldi e freddi e le postazioni cassa per l'addebito del pasto e sarà possibile scegliere i piatti con una maggiore libertà di movimento. Sarà poi introdotta una linea aggiuntiva per consumare piatti vegetariani e aggiunto un punto vendita di pasti da asporto con accesso dall'esterno della mensa per chi ha necessità di un pranzo veloce.

La riapertura della mensa Cammeo è prevista per il giorno 8 gennaio, mentre quella del Punto Ristoro il giorno 9 gennaio 2014 con un piccolo aperipranzo.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mense, chiusura per le feste di Natale: lavori per renderle più accoglienti

PisaToday è in caricamento