Cronaca

Chiusura Poste, il Tar concede la sospensiva: ora si attende la decisione finale

Quattro i Comuni in provincia di Pisa ai quali è stato accolto il ricorso contro la chiusura degli uffici postali. Giovedì i sindaci avevano manifestato a Firenze il loro dissenso alla decisione di Poste Italiane

Dopo la manifestazione di molti sindaci toscani che sono scesi in piazza a Firenze per manifestare contro la chiusura di 59 uffici postali della regione, arriva una buona notizia. Il Tar ha concesso la sospensiva del provvedimento di Poste Italiane a tutti i Comuni che avevano fatto ricorso. Inizialmente la sospensiva era stata accolta solo per tre Comuni che avevano presentato un altro ricorso (Terranuova Bracciolini in provincia di Arezzo, Montopoli in Val d'Arno in provincia di Pisa e Rufina in provincia di Firenze). A questi si sono aggiunti altri 26 Comuni che ora dovranno attendere che il Tar si pronunci.

In provincia di Pisa, oltre a Montopoli Valdarno, la sospensiva riguarda Monteverdi Marittimo, Montecatini Valdicecina e Peccioli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura Poste, il Tar concede la sospensiva: ora si attende la decisione finale

PisaToday è in caricamento