Cronaca Via Aurelia Madonna dell'Acqua, 4

Estate, 'i cibi che abbronzano': ecco come prendere la tintarella

Carote, radicchio e albicocche sono in cima alla classifica, anche se non dobbiamo dimenticarci i 'poteri' abbronzanti di cicoria, meloni, lattughe varie, sedano, peperoni e pomodori. Da Coldiretti si trova tutto ad un prezzo giusto

Al mercato di Campagna Amica insieme all’estate sono arrivati i 'cibi che abbronzano'. Se carote, radicchio e albicocche sono in cima alla hit parade dei cibi che aiutano aprendere la tintarella in maniera naturale, non vanno sottovalutati i 'poteri' abbronzanti di cicoria, meloni, lattughe varie, sedano, peperoni e pomodori. A dirlo è Coldiretti che ha lanciato in questi giorni la top list del 'cibo che abbronza' e che favorisce, grazie alla presenza della Vitamina A, la produzione nell'epidermide del pigmento melanina per donare il classico colore scuro alla pelle.


Non solo qualità e risparmio, stagionalità e genuinità, al mercato di Campagna Amica al Consorzio Agrario di Pisa in Via Aurelia Nord, 4 (dalle 8 alle 13) gli agricoltori hanno in serbo tante ghiotte e fresche iniziative che puntano a valorizzare e a fare conoscere tutti, ma proprio tutti, i sapori del territorio. Oltre a fare la scorpacciata dei cibi d’estate che abbronzano, per tutti i visitatori, in occasione dell’appuntamento in programma sabato 29 giugno, ci saranno macedonie di frutta fresca per 'aiutare' l’abbronzatura, assaggini di zucchine gratinate e formaggi, bruschette contadine e sorsi di vino locale. Ma come detto non c’è solo la qualità delle produzioni locali, c’è anche il prezzo. Alcuni esempi: asparagi sfusi 2,59 euro al kg; insalata 1,30, lattuga 1,23 e radicchio 2,28; pomodori da 1,37 a 2,14 al kg a seconda del tipo; carote, sempre per restare in tema tintarella, 0,98 al kg così come per l’altro prodotto da hit parade gli spinaci, 1,61.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate, 'i cibi che abbronzano': ecco come prendere la tintarella

PisaToday è in caricamento