Contributi per le famiglie con figli minori disabili: domande prorogate

Il termine è stato spostato al 31 agosto a causa dell'emergenza Coronavirus

L’ufficio Affari Sociali del Comune di Pisa comunica che, a seguito dell'emergenza Covid-19, il termine di presentazione delle domande per accedere al contributo a favore delle famiglie con figli minori disabili, è prorogato al 31 agosto.

Il contributo, istituito dalla legge regionale n.73/2018, è annuale ed è pari ad 700 euro per ogni minore disabile, in presenza di un’accertata condizione di handicap grave. Ai fini dell’erogazione del contributo è considerato minore anche il figlio che compie il diciottesimo anno di età nell’anno di riferimento del contributo.

Sul sito del Comune di Pisa, nella sezione 'Sociale', sono reperibili tutte le informazioni riguardo modalità e requisiti ed è scaricabile il nuovo modulo per fare richiesta. Le istanze possono essere presentate fino alla fine dello stato attuale di emergenza in una delle seguenti modalità: tramite PEC all’indirizzo comune.pisa@postacert.toscana.it, specificando nell’oggetto “Istanza contributo L.R. 73/18”; via email a urp@comune.pisa.it; via raccomandata a: via degli Uffizi, 1 56100 Pisa; via fax al numero 050.8669133.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

  • Toscana zona rossa, scende l'indice Rt: "Zona gialla prima di Natale"

Torna su
PisaToday è in caricamento