Cronaca

Sicurezza: controlli sul litorale e 2 fogli di via obbligatori

Attenzione particolare della Polizia per la prevenzione dei furti in abitazione e sulle misure preventive dei reati

Nella serata di ieri, 29 gennaio, e fino a notte inoltrata, la Polizia di Stato di Pisa ha organizzato un servizio straordinario di controllo del territorio, disposto dal Questore, per rafforzare i pattugliamenti su strada e contrastare il fenomeno dei furti in abitazione. Questa volta le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Firenze sono state dislocate sul litorale, tra Tirrenia Calambrone e Marina di Pisa, con la strumentazione idonea al controllo immediato delle targhe dei veicoli. Posti di blocco si sono tenuti su viale D’'Annunzio, piazza delle Baleari, viale del Tirreno e piazza del Belvedere, più il pattugliamento delle traverse interne delle frazioni rivierasche. Sono stati così controllati 22 veicoli e 37 persone e spiccate due contravvenzioni al Codice della Strada per mancata revisione periodica. Nessun tentato furto registrato in zona.

Sempre in tema di prevenzione, la Divisione Polizia Anticrimine, nelle ultime 24 ore, ha irrogato 2 fogli di via obbligatori con divieto di ritorno. Il primo soggetto è un pisano 47enne, con precedenti per reati contro il patrimonio: non potrà tornare a Vicopisano per 2 anni. In caso di rintraccio indebito in quel comune, verrà denunciato alla Procura della Repubblica e il Questore potrà adottare una misura di prevenzione più incisiva. Analogo provvedimento è stato adottato nei confronti di un pregiudicato empolese 41enne, responsabile di alcuni reati contro il patrimonio nella zona di Pisa, Castelfranco di Sotto, Pontedera e Cascina. Nei suoi confronti il Questore ha adottato il provvedimento di rimpatrio verso il luogo di residenza, con divieto di ritorno nei comuni citati per 3 anni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: controlli sul litorale e 2 fogli di via obbligatori

PisaToday è in caricamento